Com’è vero che l’abito non fa il monaco, così cinque bravissimi attori non possono garantire la riuscita di uno spettacolo.

5FOOL. I COMICI IN SHAKESPEARE” ha aperto ieri, 27 giugno, la stagione 2012 del Silvano Toti Globe Theatre. Uno spettacolo scritto da Masolino d’Amico che, estrapolando battute, scene e monologhi da Sogno di una notte di mezza estate, Come vi piace, Molto rumore per nulla, La bisbetica domata, I due gentiluomini di Verona, fa rivivere l’esilarante comicità shakespeariana.

 I cinque attori vestono i panni di cinque FOOL che, a loro volta, interpretano i vari personaggi. Tra dame, cavalieri, re e leoni, ciò che disarma è come gli attori abbiano caratterizzato il proprio FOOL e lo abbiano fatto vivere nei cinque personaggi che ognuno di loro ha interpretato.

Sotto la direzione di Consuelo Barilari, le atmosfere che si intrecciano sono quella inevitabilmente magica in Sogno di una notte di mezza estate, western in Come vi piace,  avanspettacolo per Molto rumore per nulla e trasgressiva e accattivante per La bisbetica domata. A detta della stessa, questo spettacolo vuole essere un “valido strumento per avvicinare lo spettatore più giovane al teatro classico in un momento in cui il gusto del pubblico sembra dominato dalla comicità televisiva“.balcone

Nobile tentativo anche se poco riuscito in quanto, non essendoci un chiaro filo logico e una precisa soluzione di continuità, il tutto diventa un insieme di esercizi di stile che “non fanno accadere” perché non supportati da una trama vera e propria e quindi comprensibile solo ad esperti conoscitori delle opere.

Tuttavia la bravura degli attori incanta, come degni di nota sono i costumi curati da Guido Fiorato.

Roberto Alinghieri, Marco Avogadro, Francesco Bonomo, Adolfo Margiotta, Andrea Nicolini, padroni del palco, nonostante i molteplici problemi tecnici che, da quando è nato il teatro, hanno simpaticamente animato le “prime”.

Giudizio complessivo: un affascinante ed intrigante esercizio di stile.

 

Alcune immagini dello spettacolo (di F. Caperchi)

  • Articoli
Chi sono
Racchiude in sé mille passioni legate a tutto ciò che l’uomo produce, inventa e ricrea; è quello che si può definire un “animale sociale”. Fotografo raffinato, con la sua inseparabile macchina fotografica, congela gli istanti per estrapolarli dalla realtà e condurli in una dimensione altra, sublime. Il suo motto è “Un giorno senza un sorriso è un giorno perso (C.Chaplin)”
×
Racchiude in sé mille passioni legate a tutto ciò che l’uomo produce, inventa e ricrea; è quello che si può definire un “animale sociale”. Fotografo raffinato, con la sua inseparabile macchina fotografica, congela gli istanti per estrapolarli dalla realtà e condurli in una dimensione altra, sublime. Il suo motto è “Un giorno senza un sorriso è un giorno perso (C.Chaplin)”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.