Che non si è capito se i “folli” sono quelli sul palco o le decine di fans accorsi ad applaudirli, ma andiamo con ordine!

Sabato 16, all‘Asino che Vola, noto locale romano, si è svolta La festa dei Folli,  il primo appuntamento del fans club ufficiale del pluripremiato musical “Notre Dame de Paris“.

Festeggiato nel biennio 2011/2012 il suo decennale, lo spettacolo vive, per scelta del produttore David Zard, un periodo di riposo che non sarà inferiore ai cinque anni.

Tuttavia il cast di questo ultimo tour ha risposto in massa all’appello di Roberto Patassini, presidente ed anima del fans club, dando vita ad un pomeriggio di spettacolo ed amicizia.

Ad alternarsi sul palco il Quasimodo Angelo Del Vecchio, le Esmeralda Alessandra Ferrari e Federica Callori, i Gringoire Luca Marconi e Riccardo Maccaferri, il Clopin Emanuele Bernardeschi, i Frollo Marco Manca e Vincenzo Nizzardo, il Febo Giacomo Salvietti e la Fiordaliso Serena Rizzetto.

Assenti giustificati per motivi di lavoro, il Febo Oscar Nini ed il Clopin Lorenzo Campani.

Due promozioni sul campo : Luca Marconi come fonico e Marco Manca come presentatore, questo proprio a dimostrazione dell’ambiente gioioso che si è creato, esattamente quello che dovrebbe essere l’incontro tra gli artisti ed i loro fans.

Lo spettacolo si è composto di due atti: nel primo sono state riproposte molte delle canzoni del musical, nel secondo invece gli artisti si sono esibiti in canzoni del loro proprio repertorio dando prova ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, del loro immenso talento.

Organizzare questo tipo di evento non è stata una cosa semplice, anche per il fatto che non avevamo nessun produttore o sponsor che ci sostenesse! Abbiamo dimostrato che unendo le forze e la passione di tutti noi “folli” questo progetto potrà avere un seguito! – afferma Roberto PatassiniLa cosa più bella ed emozionate? Vedere il pubblico contento e partecipe dall’inizio alla fine (quasi 4 ore di raduno). Questa “data zero” è servita anche per ricevere consensi e critiche in modo da poter organizzare al meglio la prossima “riunione”.

Lasciate che sia mia
La voce che dà il via
E spinge l’allegria
Folle alla follia

 

  • Articoli
Chi sono
Racchiude in sé mille passioni legate a tutto ciò che l’uomo produce, inventa e ricrea; è quello che si può definire un “animale sociale”. Fotografo raffinato, con la sua inseparabile macchina fotografica, congela gli istanti per estrapolarli dalla realtà e condurli in una dimensione altra, sublime. Il suo motto è “Un giorno senza un sorriso è un giorno perso (C.Chaplin)”
×
Racchiude in sé mille passioni legate a tutto ciò che l’uomo produce, inventa e ricrea; è quello che si può definire un “animale sociale”. Fotografo raffinato, con la sua inseparabile macchina fotografica, congela gli istanti per estrapolarli dalla realtà e condurli in una dimensione altra, sublime. Il suo motto è “Un giorno senza un sorriso è un giorno perso (C.Chaplin)”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.