Locke, una notte ti cambia la vita

549

di Maria Teresa Limosa

La vita è una linea del tempo scandida da momenti, tanto ordinari quanto decisivi. A volte basta un sassolino metaforico lungo la nostra corsa per farci sbandare e cambiare il corso degli eventi. È cio che succede a Locke, protagonista dell omonimo film diretto da Steven Knight (promettente sceneggiatore de La promessa dell’assassino di David Cronenberg), distribuito da Good Films, nelle sale dal 30 aprile.

Ivan Locke, interpretato dall’intenso Tom Hardy, è uno strenuo lavoratore e padre di famiglia, che vive in un apparente stato di tranquillità. Alla vigilia del giorno che dovrebbe decretare la svolta della sua carriera come capocantiere, la più grande colata di cemento a cui possa assistere, invece riceve una telefonata fatale. Nell’arco di una sola notte, il protagonista consuma chilometri di asfalto nel claustrofobico abitacolo della sua vettura, alla volta delle sue inaspettate responsabilità. Gli fanno compagnia i dialoghi in vivavoce con le persone che in un modo o nell’altro fanno parte della sua vita e reclamano accese spiegazioni, ma lui fa una scelta d’istinto, decisamente poco filosofica, e antepone una missione di valore, da uomo dotato di una solida spina dorsale.

La pellicola, presentata fuori concorso alla 70ª edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, descrive la condizione dell’individuo che si trova a dover guidare la propria esistenza nella direzione moralmente più giusta, anche se materialmente svantaggiosa, correndo il rischio di perdere tutte le “certezze” di partenza.

Locke è un film non convenzionale, girato in un buio interno, in cui filtrano i bagliori artificiali fuori dal finestrino, con un solo protagonista in video (non il primo esperimento di questo tipo, ricordiamo ad esempio Cosmopolis di Cronenberg), riflettendo l’interiorità umana spesso in preda alle ombre e agli abbagli, che cerca di procedere verso la luce del giorno e il rischiararsi delle idee.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.