Arriva al cinema dal 12 ottobre Nove lune e mezza, una commedia che rimanda tanto a quelle francesi e che vede il debutto alla regia di Michela Andreozzi, conduttrice radiofonica e televisiva, protagonista con Claudia Gerini, Giorgio Pasotti, Lillo Petrolo, e Stefano Fresi. Distribuito da Vision Distribution.

Cast d’eccezione tutto italiano dunque.

La storia ci mostra due sorelle quarantenni molto diverse, accomunate nel desiderio di maternità: Modesta detta Tina (Michela Andreozzi), è un timido vigile urbano che ha buttato una laurea per il posto fisso, e vorrebbe tanto un figlio ma non ci riesce; l’altra, Livia (Claudia Gerini) è una violoncellista bella e sfrontata dall’anima rock, che ad avere un figlio non ci pensa proprio ma che in seguito decide di portare avanti una gravidanza per lei.

 

Nove lune e mezza

Tema alquanto delicato e soprattutto attuale, che la regista e il cast riescono ad affrontare con naturalità e leggerezza. Un viaggio tutto al femminile alla scoperta dei mille modi di essere donna. Il tutto lungo un percorso pieno di situazioni paradossali e incontri folgoranti che porterà le protagoniste prima a scontrarsi, poi comprendersi e infine cambiare, per ritrovarsi sempre più unite.

Volevo parlare delle donne di oggi, di cosa desiderano e non desiderano; e di donne che conosco, realizzate attraverso la loro professione, che non hanno necessità di farlo per forza attraverso la maternità. Poi ci sono le madri pentite e quelle in cui l’educazione o l’influenza religiosa le spingono a comportarsi in un certo modo, non sempre seguendo il proprio istinto profondo.

Soprattutto volevo raccontare come le donne non debbano essere per forza madri – racconta Michela Andreozzi in una videointervista – è stato un esordio di affetto, per cui dentro c’è tutto ciò che mi sono portata dietro fin qua

Tanta ironia e autoironia in Nove lune e mezza e si finisce inesorabilmente a chiedersi assieme a Tina (la protagonista), come mai nel nostro Paese una sorella può donare un rene all’altra, ma non può prestarle l’utero per nove mesi…

 

fonte foto
Ufficio stampa Nove lune e mezza

 

  • Articoli
Chi sono
Calabrese, laureata alla Lumsa di Roma. Ha seguito diversi master tra cui i più interessanti uno di spagnolo, e uno di giornalismo culturale; è anche mediatore civile professionista. Lavora nel campo della formazione e scrive articoli culturali, sportivi e di turismo.
×
Calabrese, laureata alla Lumsa di Roma. Ha seguito diversi master tra cui i più interessanti uno di spagnolo, e uno di giornalismo culturale; è anche mediatore civile professionista. Lavora nel campo della formazione e scrive articoli culturali, sportivi e di turismo.
Latest Posts
  • Gary Oldman in L'ora più buia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.