Il Consiglio d’Indirizzo della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste, presieduto dal Sindaco Roberto Dipiazza, nella seduta del 25 novembre 2016, su proposta del Sovrintendente Stefano Pace, ha dato parere favorevole alla nomina a Direttore Artistico del prof. Paolo Rodda.

unnamed (1)Triestino di nascita e formazione – ha conseguito il diploma di violino al Conservatorio Tartini di Trieste studiando con Renato Zanettovich e Bruno Polli e composizione con Giulio Viozzi –, Paolo Rodda è legato al Teatro Verdi di Trieste da un rapporto artistico e professionale lungo ed intenso.

Ha fatto parte dell’Orchestra della Fondazione, ricoprendo anche il ruolo di concertino dei primi violini ed esibendosi in diverse occasioni in palcoscenico quale violinista nell’ambito delle stagioni liriche e di balletto. Dal 2003 ha dedicato la sua professionalità alla gestione dell’attività artistica del Teatro ricoprendo diverse mansioni e ruoli.

Nel corso della sua carriera artistica ha svolto attività concertistica in svariate formazioni cameristiche, eseguendo il repertorio dal barocco al contemporaneo (spesso con prime esecuzioni in programma) presso importanti sedi concertistiche internazionali. Ha fatto parte di numerose orchestre da camera, tra le quali “I Nuovi Virtuosi di Roma”.

È titolare di cattedra di violino presso il Conservatorio Tartini di Trieste dove è stato Docente anche di Metodologia e Didattica del Violino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.