Lo scorso 27 giugno è stata inaugurata nei suggestivi spazi de La Pelanda – Centro di Produzione Culturale di Roma  la mostra  POPNEWPOP for AIDS curata e ideata da Melissa Proietti.

Inserita all’interno della manifestazione “Spazio Rosso” , progetto volto alla raccolta di fondi destinati alla fondazione Anlaids Lazio, la collettiva POPNEWPOP riunisce oltre 25 artisti, di fama internazionale, trasversalmente legati alla realtà del Pop contemporaneo tradotto nelle sue molteplici declinazioni come il pop americano, il pop surrealismo, la street art e il pop ecologico.
Fenomeno che ha investito il mondo dell’arte e della cultura dalla seconda metà degli anni Cinquanta la Pop Art, mediante la rivisitazione estetica di oggetti legati alla cultura pop-olare come quelli di uso domestico, del fumetto e delle icone legate al mondo dello spettacolo e del cinema, crea un percorso privilegiato e di incontro con il grande pubblico. Il termine Pop infatti nasce dall’aggettivo inglese “popular”  indicando un movimento artistico unico in grado di accostare il mondo legato alla quotidianità a quello dell’arte rendendone i messaggi ed i linguaggi di immediata fruizione.

Molteplici sono ancora oggi gli artisti legati ai linguaggi e codici riconducibili all’arte pop, esponenti privilegiati di una rinnovata contaminazione sociale e culturale che attraverso nuove concezioni espressive danno vita ad una corrente artistica che non ama essere incasellata ed inquadrata in schemi  troppo rigidi.

Gli artisti presenti nella mostra POPNEWPOP, selezionati da Melissa Proietti in collaborazione con gallerie e fondazioni e con il contributo speciale di Gloria Porcella e Lamberto Petrecca e la Galleria Cà D’Oro e con Alexandra Mazzanti  e la Dorothy Circus Gallery, hanno contribuito con entusiasmo all’evento realizzando opere di ispirazione “pop”e facendo dell’uso del colore il leitmotiv dell’intera rassegna collettiva inteso come speranza e positività per un domani futuribile. Sotto il segno del “Red Ribbon”, storico simbolo dell’Anlaids e per l’occasione rivisitato dall’artista Marcello Reboani, la mostra si avvale anche del contributo STREET ART for AIDS  una live performance degli street artists  Gola e Teso, promossa da Raffaella Caruso, impegnati per l’intera durata dell’evento nella creazione di t-shirts personalizzate vendute nell’ambito di Spazio Rosso il cui ricavato andrà devoluto in favore di Anlaids.

Aperta al pubblico fino al 30 giugno POPNEWPOP segna così un percorso inedito per lo spettatore, un momento di incontro unico e determinante a sostegno di una nobile causa, che Melissa Proietti così descrive: “un progetto che, supportando la ricerca, può trasmettere un messaggio positivo di speranza… Ho ritenuto che una mostra sul Pop in tutte le sue contaminazioni potesse essere la soluzione artistica adatta alla natura della grande manifestazione di raccolta fondi: il Pop è colore e gioia, comunicazione, è sogno e realtà allo stesso tempo.”

Gli artisti in mostra: Mia Arajuro, Ferdinando Brachetti Peretti, Romero Britto, Ray Caesar, Maurizio Cannavacciuolo, Colin Christian, Cracking Art Group, Paolo De Cuarto, Francesca Romana Di Nunzio, Pablo Echaurren, Fabio Ferrone Viola, Leonardo Hidalgo, Miss Van, Alessia Iannetti, Kwon Kyungyup, Gino Marotta, Scott Musgrove, Renzo Nucara, Matteo Peretti, Alessandro Pianca, Ludmilla Radchenko, Marcello Reboani, Afarin Sajedi, Alessandro Sansoni, Natalie Shau, Alessio Vidal.

 

[flagallery gid=348]

 

INFORMAZIONI TECNICHE

POPNEWPOP for AIDS
La Pelanda – Centro di Promozione Culturale
Piazza Orazio Giustiniani, 4 – Roma
27-30 giugno 2013
Un progetto a cura di Melissa Proietti
organizzato nell’ambito di Spazio Rosso.
Con il patrocinio di Regione Lazio, Roma Capitale
In collaborazione con Roma Capitale, La Pelanda, Zètema, Anlaids Lazio e ANGAMC.
Ingresso gratuito
www.spaziorosso.it
www.anlaidslazio.it

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.lanouvellevague.it/home/wp-content/plugins/ultimate-author-box/inc/frontend/uap-shortcode.php on line 119
style=”display:none;”>
Author Details
“L’unico vero viaggio verso la scoperta non consiste nella ricerca di nuovi paesaggi, ma nell’avere nuovi occhi.” Marcel Proust
×
“L’unico vero viaggio verso la scoperta non consiste nella ricerca di nuovi paesaggi, ma nell’avere nuovi occhi.” Marcel Proust

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.