SL

Nei giorni scorsi abbiamo avuto modo di conoscere Francesca De Fontaine,  un’autrice  che, giunta alla stesura del suo quarto romanzo, è come molti dei nostri bravi autori, alla ricerca di un editore. Ma vediamo di presentarla al meglio:

Francesca  è  nata a Bologna ma vive in Provincia di Parma.

In qualità di giornalista ha collaborato con diverse testate nazionali, realizzando tra l’altro significative interviste a numerosi personaggi di rilievo quali, tra gli altri: Alberto Moravia, Cesare Zavattini, Alberto Bevilacqua, Nilde Iotti, Luca Montezemolo, Danilo Mainardi.

L’autrice scrive solo la realtà… romanzata d’accordo, ma partendo solo dalla realtà.

Nel 2007 ha pubblicato “Anatomia di una molestia..con delitti” (anche se il titolo originale sarebbe dovuto essere: ‘Se non la dai, carriera non la fai) riportando una storia vera: ciò che ha dovuto subire una impiegata che non ha voluto sottostare alla richiesta del suo capo…  ‘Cosa mi dai in cambio..se io…’ La dipendente si è poi difesa… entrando in mobbing per oltre dieci anni. Alla fine ha poi vinto…

Nel 2010 ha pubblicato “Intrighi in Convento…con delitti…”, opera caratterizzata per la forte introspezione e approfondimento del profilo psicologico dei vari personaggi. Il tema principale evidenzia il problema della pedofilia nella Chiesa.

‘Ma se – si domanda l’autrice – nella famiglie super numerose uno dei figli voleva studiare, doveva per forza entrare in seminario e poi il più delle volte ci rimaneva….’Chiamata divina?’   e se volevi la certezza di un piatto sicuro entravi semmai in convento… ‘Chiamata divina?’ ‘Come mai nei conventi si potevano trovare la presenza anche di numerosi fratelli di sangue? Tutti chiamati da Dio?

Allora poi non ci deve far meraviglia di certi atteggiamenti di pedofilia. L’evolversi della storia rappresenta l’alibi che serve all’autrice per sostenere un principio ritenuto per lei fondamentale: il male può essere evitato se si possiede la Conoscenza.

Nel luglio 2012 ha pubblicato mediante ilmiolibro.itVendetta non paga pegno’ dove affronta una  problematica di forte attualitàIotti

: il ‘Diverso’.

Partendo da una affermazione dell’etologo Danilo Mainardi , ‘il diverso nella specie animale viene aggredito fino all’eliminazione , dimostra che poi nella specie umana l’atteggiamento verso il ‘diverso’ non si diversifica di molto. Nel gruppo si ride soprattutto ‘di lui ’ quando poi, non viene picchiato senza apparente motivo o aggredito.

Mark, il protagonista della storia. Un ragazzino come tanti, incapace di identificarsi con gli altri in quanto la sua mente è inserita in un corpo sbagliato. Tra i coetanei si esprimerà con quella arrendevolezza che farà scaturire irruenza. Subirà un tragico atto denigratorio diretto ad offendere la sua diversità. Ma Mark ricco di intelligenza e determinazione riuscirà a riappropriarsi del suo onore riscattandosi. Ma soprattutto non ‘pagherà pegno.’

sl2

Nel racconto sono inserite diverse digressioni, ‘volute’, che non distoglieranno l’attenzione dalla storia principale. Ogni personaggio avrà una storia sua, che coinvolgerà facendo riflettere il lettore, su problemi legati al quotidiano.

Ci sarà  Lorenzo caduto in depressione perché convinto che la moglie Ambra sia amante del collega Andrea. Ma Andrea è gay, e lascerà spesso Ambra sola al lavoro per fuggire in Albania in cerca di braccia  bisessuali.

E Rocco, bambino, fortemente attratto da una signora.  Cosa nasconde quel calore così particolare, che scaturisce in quell’abbraccio   Un racconto caratterizzato da una forte introspezione e approfondimento del profilo psicologico dei vari personaggi.

SE VUOI LEGGERE GRATUITAMENTE PAGINE SIGNIFICATIVE DEL THRILLER VAI SU

WWW.VENDETTANONPAGAPEGNO.COM

Lo puoi acquistare in tutte le librerie Feltrinelli della tua città a soli 12,50 E

O su ilmiolibro.it a 9E e in versione Ebook a soli 2,99 E.

 

L’AUTRICE E’ COMUNQUE ALLA RICERCA DI UN EDITORE SERIO E DISPONIBILE.

PERCHE’ QUELLI CHE SI FANNO PAGARE…. TI ABBANDONANO DOPO L’INCASSO.

E’ ALLA STESURA DELLA QUARTA OPERA…..ORIGINALE PER LA SUA TRAMA…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.