Re Lear al Teatro Studio Eleonora Duse di Roma

709

Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico

- Advertisement -

 

Re Lear

di William Shakespeare

Regia di Giacomo Bisordi

Saggio di diploma del Corso di Regia

dal 14 al 21 dicembre  ore 20:45

 Al Teatro Studio  “Eleonora  Duse”  –   via Vittoria, 6  – Roma

Venerdì 14 dicembre 2012 al Teatro Studio ‘Eleonora Duse’ debutta Re Lear di William Shakespeare, Saggio di diploma di Giacomo Bisordi, allievo regista dell’Accademia Nazionale d’ Arte Drammatica “Silvio d’Amico”.

Un gruppo di giovanissimi neodiplomati  dell’Accademia racconta con lo sguardo ‘fazioso’ della giovane età la tragica storia del vecchio Lear, delle sue figlie e della sua eredità. Sulla scena il grottesco collasso di una famiglia e di un intero mondo.

Interpreti: Massimiliano Aceti  (Edgar) , Alessandro Cosentini  (Edmund ) , Dimitri Galli Rohl  (Re Lear), Federico Horaldo Lima Roque  (Cornovaglia), Michele Lisi  (Scozia) , Chiara Mancuso  (Cordelia) , Elisabetta Mandalari  (Regan), Luca Mascolo  ( Gloucester ) , Elisabetta Misasi  (Francia e Oswald), Cristina Mugnaini ( Il Fool  ) , Francesco Petruzzelli  (Kent  ) , Sara Putignano (Goneril)

 

Quella di Lear – dice Bisordi – è una vecchiaia energica , collerica, violenta. Un anziano che resiste accompagnato da un trittico variegato di psicotici , all’infuriare di una tempesta nel bel mezzo di una radura desolata. Il nostro è lo sguardo di un gruppo di poco più che ventenni sulla tragedia di Lear. Con la distanza anagrafica e biologica di chi ancora sente lontana la tragica fenomenologia della decadenza fisica e psichica è possibile rappresentare la vecchiaia senza la compassione  di chi anagraficamente si sente vicino alla “categoria”. Ciò consente di raccontare la storia di un Re evidenziandone l’arroganza , la brutalità e l’ineluttabile pesantezza: Re Lear è un peso, da spostare ed assistere nella sua incapacità fisica ed esistenziale.

 

                                                                                                                                                                                                                                                                    

 

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.