I dati Auditel della prima puntata di Scomparsa, la nuova fiction RAI con Vanessa Incontrada sono decisamente positivi.

Il 20 novembre infatti la prima puntata della fiction Scomparsa su Rai1 conquista 6.238.000 spettatori per uno share del 24,4 %.

La storia in breve
Scomparsa, il 27 novembre la seconda puntata
Eleonora Gaggero e Pamela Stefano

La protagonista è Nora Telese (Vanessa Incontrada), una psichiatra che, insieme alla figlia adolescente Camilla (Eleonora Gaggero),  ha deciso di trasferirsi in provincia, precisamente a San Benedetto del Tronto.

Nella cittadina Camilla ha stretto amicizia con una sua coetanea e compagna di liceo, Sonia (Pamela Stefano).

Una sera le due ragazze si recano ad una festa a scuola e da lì in poi se ne perdono le tracce, come svanite nel nulla.

Ad indagare sulla loro scomparsa viene incaricato il vice questore Giovanni Nemi (Giuseppe Zeni).

La storia vi sta piacendo ma non avete potuto vedere la puntata ? A tutto c’è un rimedio!

Scomparsa – Lo streaming

Per rivedere la fiction Scomparsa in streaming Rai Play potrete andare sulla pagina ufficiale del programma e selezionare, dopo la messa in onda, l’episodio che desiderate rivedere.

Scomparsa – Il riassunto della prima puntata
Le ragazze sono scomparse dalla festa. La procura comincia ad indagare ed appare subito chiaro che le ragazze non hanno fatto perdere le loro tracce volontariamente. Sono stati ritrovati sia la borsa che Camilla che il cellulare di Sonia e si comincia a pensare ad un probabile sequestro. Nora, dal canto suo, avvia una sua indagine personale per capire che fine ha fatto la figlia scoprendo particolari oscuri della vita di Camilla.

Una telefonata locale crea subbuglio : qualcuno chiede di Nora dicendosi pronti a rivelare importanti informazioni sulla figlia ma solo se avrà la possibilità di parlare con lei. Cosa si cela nell’ombra ?

Scomparsa – Anticipazioni della seconda puntata del 27 novembre

Dalle indagini emerge il primo sospettato : Riccardo Trasimeni, il padre di Arturo, il fidanzato di Camilla.

In realtà all’inizio Nora aveva sospettato proprio di Arturo ma anche lei ora dirotta le sue attenzioni verso il padre che proprio nel giorno della scomparsa è stato visto in compagnia di Camilla.

Ma perché mai il Trasimeni padre dovrebbe nuocere a Camilla ?

Tutto è riconducibile ad un passato remoto in cui Nora, nella sua veste di psichiatra infantile, fece togliere a Riccardo Tersini la patria potestà sul figlio Arturo per maltrattamenti ai danni dell’allora bambino.

Dopo anni di carcere l’uomo si era rifatto una vita come benzinaio sulla Statale

E’ quindi la vendetta il movente di Riccardo Tersini? E’ proprio la scoperta che la telefonata fatta alla radio locale è sua che conferma questo sospetto : l’uomo rivuole suo figlio ed è disposto a tutto per raggiungere il suo scopo.

Ma quali altri assurdi intrighi si nascondo nella sonnolenta San Benedetto?

L’appuntamento con Scomparsa è per lunedì 27 novembre, alle 21.25, su Rai1.

  • Articoli
Chi sono
Racchiude in sé mille passioni legate a tutto ciò che l’uomo produce, inventa e ricrea; è quello che si può definire un “animale sociale”. Fotografo raffinato, con la sua inseparabile macchina fotografica, congela gli istanti per estrapolarli dalla realtà e condurli in una dimensione altra, sublime. Il suo motto è “Un giorno senza un sorriso è un giorno perso (C.Chaplin)”
×
Racchiude in sé mille passioni legate a tutto ciò che l’uomo produce, inventa e ricrea; è quello che si può definire un “animale sociale”. Fotografo raffinato, con la sua inseparabile macchina fotografica, congela gli istanti per estrapolarli dalla realtà e condurli in una dimensione altra, sublime. Il suo motto è “Un giorno senza un sorriso è un giorno perso (C.Chaplin)”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.