Se ti sposo mi rovino, originalità e ironia al teatro della Contrada di Trieste

2956

Il primo dicembre sul palco del teatro della Contrada di Trieste arriva l’effervescente commedia Se ti sposo mi rovino.

Se ti sposo mi rovino è una commedia divertente ed effervescente, con i suoi grandi punti di forza e qualche debolezza.

Se ti sposo mi rovinoPrendete il classico casanova, pieno di soldi, di donne e con una gran faccia di bronzo. Fin qui tutto tranquillo, sebbene non proprio moralmente corretto. Ma se il nostro don Giovanni chiedesse a tutte le sue innamorate di sposarlo? E se tutte accettassero? E se poi piombassero a casa sua volenterose di organizzare le nozze imminenti? L’unica cosa che potrebbe salvare li nostro “eroe” è un miracolo, o meglio,un maggiordomo. I personaggi si alterneranno sul palco come trottole impazzite mentre il maggiordomo Ugo dovrà concertare il tutto perché le quattro spasimanti non si incontrino.

Se ti sposo mi rovino è una commedia effervescente e con un gran potenziale. Battute originalissime, dinamicità ed ironia non mancano di certo. Gli attori sono calati nella parte e incorniciano le personalità caratteristiche dei loro personaggi con esilarante espressività.

Il protagonista indiscusso della storia, però, è il caso.

Il caso sembra essere contro tutti e la fortuna assiste gli scaltri. Qualcuno si ricorda il film Boeing Boeing con i meravigliosi Jerry Lewis e Tony Curtis? Se vi piace il genere adorerete questa commedia.  Le coincidenze più indesiderate, scomode e straordinariamente spassose adornano il turbinio caotico degli eventi. È divertentissimo osservare il povero Ugo districarsi da situazioni impossibili usando solo la sua sconfinata creatività. Marco Cavallaro, colui che oltre a interpretare questo incredibile maggiordomo dirige anche lo spettacolo, merita assolutamente una nota di merito. È sempre sul pezzo, segue con maestria l’incalzante ritmo della commedia e con splendido dinamismo fa da collante allo spettacolo. Inoltre anche Ramona Gargano, Olimpia Alvino e Ludovica Bei nei panni delle ragazze ed Alberto Barbi come l’impenitente casanova hanno interpretato con grande vivacità i loro stupendi personaggi.

Purtroppo è capitato che ci siano stati scambi di battute un po’ meno brillanti e più lenti. Tuttavia il cast si è sempre risollevato e le risate sonore da parte del pubblico non sono mai mancate fino alla fine. Con Se ti sposo mi rovino aspettatevi molto divertimento e altrettante sorprese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.