E’ stata inaugurata mercoledì 10 maggio presso il palazzo cinquecentesco ‘Tezon Grande dell’isola del Lazzaretto Nuovo’ a Venezia la mostra ‘Oltremare’, un immaginario percorso che collega le culture dei popoli che affacciano il Mar Adriatico.

Protagonista dell’evento la modella e artista italo-greca Sofia Valleri che ha esposto le sue tele insieme ad un collettivo di artisti provenienti da Italia, Croazia e Grecia.

Bellissima e decisamente simpatica, oltre che colta e in gamba.

Sofia Valleri

Sofia Valleri

Sofia Valleri è italo greca, ha 26 anni e ha iniziato a fare la modella per pagarsi la facoltà di giurisprudenza, dopo essersi diplomata al liceo classico.

Continua la sua professione sulle passerelle mentre nel frattempo inizia a studiare recitazione e ad approfondire la sua passione per il teatro.

Parla quattro lingue – inglese, greco, italiano e spagnolo – scrive poesie e nel tempo libero dipinge.

E’ stata testimonial di numerose collezioni e madrina per il Carnevale di Venezia e delle Seychelles.

Nel 2014 è stata volto del ‘Chiambretti Supermarket’ e proprio in questi giorni sta per intraprendere nuove campagne. Ma pittura e recitazione  rimangono da sempre, gli amori più grandi.

Sono cresciuta a Venezia, la città del mio papà, ma mia mamma è di Atene, mia nonna medio orientale e mio nonno israeliano. Oggi vivo a Montecarlo

precisa divertita, parlandomi della sua vita sempre in viaggio, tra un servizio fotografico e un set.

Come hai cominciato ad appassionarti al mondo della pittura?

Sono figlia d’arte. Mio padre oltre ad essere professore di storia e filosofia, è pittore e scultore. E’stata una grande fonte di ispirazione. Avevo solo 14 anni, quando mi spronò a organizzare la mia prima mostra. Dieci anni dopo, un po’ per esorcizzare un momento estremamente difficile della mia vita, ho valutato l ‘idea di una mostra ed è nata l idea di ‘Oltremare’.

La pittura ti ha aiutato, a superare il tuo momento buio?

Molto. Trovo che dipingere sia una forma di catarsi, ma se non ci fosse il male, ripeto spesso, non potremmo apprezzare il bene. Adesso per me è arrivato il momento della rinascita.

Hai una (tua) tela, tra le tante, che ti sta particolarmente a cuore?

Sì, si intitola ‘Flussi emozionali’ e ritrae il viso di una donna che mi ha fatto molto male. Terminato il dipinto, il disagio sparì.

Quali sono i colori che utilizzi di più?

I colori vivaci, vere e proprie esplosioni di linee e forme.

Sofia, dammi la tua definizione di ‘artista’!

Un artista, oltre che … un pazzo, è anzitutto un creativo! Al termine ‘pazzo’ attribuisco chiaramente un significato positivo.

Come si svilupperà la mostra?

Fino  al 10 di giugno le tele resteranno a Venezia. Poi dal 10 agosto saranno esposte a Corfù, in Grecia e infine in Croazia, dal 10 settembre. Più avanti si vedr!.

A parte la pittura, coltivi altri passioni?

Amo molto i cani, ho due Maltesi e un Drahthaar, il cucciolone del mio fidanzato con il quale felicemente convivo. Amo cucinare e inventare ricette , adoro il nuoto e gli sport all’aperto, che mi aiutano a tenermi in forma.

E poi impazzisco per la musica degli anni ‘80, anche se io a quei tempi non ero nemmeno nata, ho ereditato questa passione dei miei genitori.

‘Tezon Grande dell’isola del Lazzaretto Nuovo’, a Venezia, apertura solo sabato e domenica – Offerta libera per contributo spese – linea 13 ACTV da Venezia – Fondamente Nuove – Ass. Ekon Club Onlus – 0412444011 info@lazzarettonuovo.com

 

www.sofiavalleri.com; www.facebook.com/ValleriSofia; www.instagram.com/sofiavalleri

Sofia Valleri : OLTREMARE, le opere della modella e artista italo-greca in mostra al Lazzaretto Nuovo ultima modifica: 2017-05-12T19:37:05+00:00 da Sonja Annibaldi