Avion Travel Privé tour, le foto del concerto alla Casa del Jazz di Roma

1128

AVION TRAVEL

PRIVÉ’ TOUR

 Peppe Servillo voce

Mario Tronco tastiere

Duilio Galioto piano e tastiere

Peppe D’Argenzio sax

Ferruccio Spinetti contrabbasso

Mimì Ciaramella batteria

 

Venerdì 20 luglio, data unica a Roma, è stata la volta degli AVION TRAVEL in “Privé Tour”.

La celeberrima band, capitanata da Peppe Servillo, torna con un nuovo album a distanza di 15 anni dall’ultimo disco di inediti: “Privé”, un disco fedele allo spirito di produzione indipendente e alle atmosfere della trilogia composta da “Bellosguardo”“Opplà”“Finalmente Fiori” e realizzato dopo aver ricostruito lo staff operativo dei loro inizi, con Mario Tronco nel ruolo di produttore artistico e supervisore, oltre che di arrangiatore e musicista.

Questo lavoro per noi ha il valore di un punto di ri-partenza di una carriera trentennale che non si è mai interrotta nelle nostre relazioni. Anche quando siamo stati fermi – racconta Peppe Servillo, che descrive così il nuovo disco – Due figure abitano questo disco: una amara e l’altra dolce. La prima sfugge alla canzone, la seconda la insegue. Una diffida delle parole e l’altra si consegna alle parole stesse. Sembra che alcune canzoni si muovano sospettose, offendendo le altre che invece accolgono, consolano e scaldano…”

Privé contiene undici tracce, di cui dieci canzoni e un extra strumentale. Nel disco sono presenti molti ospiti, amici e musicisti che la band ha incontrato durante la lavorazione. Quattro canzoni sono eseguite e interpretate per la prima volta dagli Avion Travel ma erano state scritte e suonate per/da altri artisti: Patty Pravo, Fiorella Mannoia, Musica Nuda.

La scrittura e la scelta dei brani è cominciata durante il Retour (2014-2017) insieme a Fausto Mesolella (purtroppo morto per infarto all’età di 64 anni il 30 marzo del 2017) di cui sono presenti quattro canzoni, mentre le altre sono state scritte da Mario Tronco, Peppe D’Argenzio e Ferruccio Spinetti.  Il brano “Dolce e Amaro” è di Pacifico (autore anche del testo di “Alfabeto”). Tutti gli altri testi sono di Peppe Servillo, ad eccezione de “Il Cinghiale”, scritto da Franco Marcoaldi con la collaborazione di Peppe Servillo.

La formazione attuale della band è così composta: Peppe Servillo, voce, Mario Tronco, tastiere, Duilio Galioto, piano e tastiere, Peppe D’Argenzio, sax, Ferruccio Spinetti, contrabbasso e Mimì Ciaramella, batteria.

  • Articoli
Chi sono
alessandro pollastrini di anzio 51 anni residente a roma. fotografo per passione da pochi anni. concerti, teatro, e street .
×
alessandro pollastrini di anzio 51 anni residente a roma. fotografo per passione da pochi anni. concerti, teatro, e street .
Latest Posts
  • Pink Floyd Legend, Roger Waters Night - Foto di Alessandro Pollastrini

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.