È stata ufficialmente presentata ieri sera, 5 ottobre, la stagione teatrale associata di Codroipo e Lestizza. A illustrare il cartellone il direttore dell’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia Renato Manzoni, intervengono anche l’Assessore alla Cultura di Codroipo, Ezio Bozzini, e il consigliere comunale di Lestizza, Ilario Marangone.

Continua, quindi, la illuminata collaborazione tra le due stagioni teatrali del Medio Friuli che negli anni ha portato un rafforzamento dei singoli cartelloni e soprattutto un servizio al pubblico che può, di fatto, godere di una stagione “allargata” che vanta ben quattordici appuntamenti e che avvicina il binomio Codroipo-Lestizza all’offerta dei cartelloni delle grandi città.

Ad aprire la stagione sarà venerdì 4 novembre il Teatro Benois-De Cecco di Codroipo che offrirà ai propri abbonati la possibilità di assistere gratuitamente allo spettacolo vincitore del Palio Teatrale Studentesco Città di Codroipo andato in scena la scorsa primavera. Il Gruppo “I Mattiammazzo” del Liceo scientifico Marinelli di Udine, coordinato da Serena Di Blasio, presenterà una delle più note tragedie shakespeariane, Macbeth.
Il cartellone “ufficiale” inizierà mercoledì 16 novembre con una “pochade” di Georges Feydeau, L’Hotel del libero scambio, nell’adattamento di Roberto Valerio e Umberto Orsini, con l’interpretazione di Antonello Fassari e Nicola Rignanese.

odio-amleto-gabriel-garko_lightGiovedì 1. dicembre il Benois-De Cecco accoglierà la danza, quella della compagnia FlamenQueVive. Grazie alla collaborazione con gli ArtistiAssociati, partner dell’ERT per gli appuntamenti di danza, il pubblico potrà assistere a un viaggio nel mondo del flamenco accompagnato da musica dal vivo. Flamencason è il titolo della serata.
Odio Amleto è senza dubbio uno degli eventi più attesi dell’intero cartellone ERT. Giovedì 22 dicembre sulle assi del Teatro salirà Gabriel Garko, alla prima interpretazione teatrale della sua carriera. Con lui due mostri sacri come Ugo Pagliai e Paola Gassman in una commedia brillante, già grande successo a Broadway.

Giovedì 19 gennaio una delle stelle più brillanti del panorama sportivo italiano a cavallo tra primo e secondo Millennio racconterà la sua storia. Lui è il pallavolista Andrea Zorzi, lo spettacolo si intitola La leggenda del pallavolista volante e, se fosse un libro, sarebbe un romanzo di formazione, una pièce davvero ben scritta e recitata brillantemente da “Zorro” e Beatrice Visibelli.

Torna, a distanza di qualche stagione dalla sua ultima esibizione a Codroipo, la Rimbamband con Note da Oscar, un comico viaggio nella musica dei film che hanno fatto la storia del cinema. Lo spettacolo, diretto da Paolo Nani, andrà in scena giovedì 9 febbraio.

Dalla musica alla poesia, quella del Pasolini friulano. Mercoledì 22 febbraio Giuseppe Battiston, con l’aiuto dell’amico fraterno, il cantautore udinese Piero Sidoti, affronterà le liriche friulane di Pier Paolo Pasolini in Non c’è acqua più fresca.
Venerdì 10 marzo Andrea Appi e Ramiro Besa, in arte i Papu, racconteranno la storia di Monsignor Lozer, personaggio di grande rilevanza nella Pordenone degli anni Cinquanta e Sessanta. Un prete ruvido è il titolo dello spettacolo.

Il cartellone in abbonamento si chiuderà come si era aperto, sul tema della commedia. Il divertentissimo Ieri è un altro giorno! a Codroipo mercoledì 29 marzo, gioca con l’archetipo della giornata che si ripete sempre uguale nella vita del protagonista, interpretato da Gianluca Ramazzotti. Con lui sul palco anche Antonio Cornacchione e Milena Miconi.

Fuori abbonamento, domenica 9 aprile, ci sarà spazio per la musica classica, quella che porterà a Codroipo la Mitteleuropa Orchestra, diretta dal M° Giovanni Pacor, impegnata nel Concerto di Primavera su musiche di Ponchielli, Massenet, Tschaikowsky, Rossini, Smetana e Beethoven.

Quattro saranno anche quest’anno gli appuntamenti in programma all’Auditorium comunale di Lestizza.
Domenica 4 dicembre la stagione inizierà con Finchè giudice non ci separi, una commedia che analizza, ma allo stesso tempo ironizza, sul difficile tema della separazione trascinando lo spettatore, attraverso sensi di colpa, arrabbiature, disperazione, ironia e sarcasmo, all’interno di una divertente vicenda piena di colpi di scena. Tra gli interpreti anche Nicolas Vaporidis.

Sabato 14 gennaio Figli di un Dio minore racconta la storia d’amore tra un logopedista e una giovane ex allieva di un Istituto per sordi. Giorgio Lupano veste i panni che al cinema furono di William Hurt, Rita Mazza quelli di Marlee Matlin, vincitrice nel 1986, di Oscar e Golden Globe per l’interpretazione.
Ferenc Molnàr è conosciuto soprattutto per il romanzo I ragazzi della via Pal. Domenica 26 febbraio a Lestizza dello stesso autore andrà in scena Souper, una pièce corale diretta da Fausto Paravidino e interpretata dagli attori del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, tra i quali ricordiamo Maria Grazia Plos e Riccardo Maranzana, già protagonisti di numerose pièce di successo.
La comicità stralunata e poetica di Leonardo Manera chiuderà la stagione venerdì 17 marzo con Il primo amore, il cui sottotitolo recita: “un padre separato, un figlio e il lato comico della vita”.

Ecco, nel dettaglio, giorni e orari delle campagne abbonamenti.
A Codroipo, la campagna abbonamenti si terrà al Teatro Benois-De Cecco dal lunedì al venerdì dalle 17.30 alle 19.30 con il seguente calendario: conferme abbonati: dal 10 al 20 ottobre; cambio posto: 21 ottobre; nuove sottoscrizioni: dal 24 ottobre al 4 novembre.

A Lestizza, la campagna abbonamenti si terrà dall’11 ottobre all’Ufficio anagrafe del Comune, i martedì e i giovedì dalle 16 alle 18.30 per le conferme abbonati mentre le nuove sottoscrizioni si potranno effettuare a partire dal 3 novembre fino al primo spettacolo, sempre nelle giornate di martedì e giovedì con gli stessi orari.
Prezzi degli abbonamenti: 120 euro (interi), 110 euro (ridotti) e 60 euro (ridotto studenti) per i 9 spettacoli di Codroipo; 50 euro (interi) e 40 euro (ridotti) per i 4 spettacoli di Lestizza.

Particolarmente vantaggiosa la formula di abbonamento congiunta Codroipo+Lestizza: il prezzo è di 155 euro gli interi e 135 euro i ridotti.

Accanto agli appuntamenti serali, confermata anche quest’anno la rassegna domenicale per le famiglie Piccolipalchi, che costituisce un importante intervento di politica culturale e di servizio al territorio reso possibile grazie ad una sempre più stretta sinergia tra le amministrazioni locali e al sostegno della Fondazione CRUP.

Primo appuntamento il 15 gennaio a Lestizza con Pierino della compagnia Garraffo Teatro Terra. Dedicato ai bambini dai 3 anni in su lo spettacolo è un racconto fantasioso ispirato all’opera di Sergej Prokofiev che mescola teatro di narrazione, musica e videomapping. Il 29 gennaio toccherà a Codroipo con lo spettacolo di teatro danza Il gatto con gli stivali della compagnia Simona Bucci rivolto ai bambini dai 3 anni. Il 19 febbraio si tornerà a Lestizza per lo spettacolo musicale Piccola ballata per PEU del Teatro al’’improvviso dedicato ai bambini dai 3 anni su.

Quarto e ultimo appuntamento sabato 11 febbraio al Nuovo centro culturale polifunzionale Ottagono di Codroipo dove la compagnia La Baracca/Testoni Ragazzi metterà in scena lo spettacolo Girotondo dedicato ai bambini piccolissimi dai 12 mesi. Gli appuntamenti del 29 gennaio e del 19 febbraio saranno arricchiti dalle attività collaterali del Filobus n°75 e del Pedibù. Tutti gli spettacoli inizieranno alle 17.

Proseguirà, inoltre, nel corso dell’intero anno scolastico l’attività di teatroescuola, il progetto dell’ERT che avvicina i più piccoli ai linguaggi del Teatro e dello spettacolo dal vivo attraverso rassegne di spettacoli, laboratori e progetti speciali che arricchiscono l’offerta formativa delle scuole di base.

Per ulteriori informazioni su tutte le iniziative: Teatro Comunale di Codroipo 0432.908467, teatro@comune.codroipo.ud.it; Comune di Codroipo 0432.824680; Comune di Lestizza 0432.760084; ERT 0432.224211. Per approfondimenti sugli spettacoli visitare il sito ertfvg.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.