Concorsi, casting e audizioni: i talenti si incontrano a Danzainfiera

Tante occasioni per mettersi in mostra


Danzainfiera 2015: il programma di domani, venerdì 27 febbraio. Firenze, Fortezza da Basso

 

Giornata tutta dedicata al talento di ballerini e coreografi quella di domani, venerdì 27 febbraio, a DIF.

Svetlana Zakharova, la grande star attesa per la seconda giornata di Danzainfiera, a causa di problemi di salute, ha annullato tutti i suoi impegni artistici programmati fino al 6 marzo (compresi gli spettacoli a Vienna e Dubai). Non potrà quindi essere fisicamente presente alla Fortezza da Basso, ma si collegherà alle ore 12.00 per salutare i fan ed effettuare l’intervista con la giornalista Sara Zuccari in area press/incontri.

Concorsi, audizioni e casting

Il denso programma di domani si apre con il prestigioso Concorso Internazionale Expression, dedicato a hip hop, danza, fantasia e composizioni coreografiche (Pad. Le Nazioni e Basilica dalle ore 9.00). L’IDA mette a disposizione dei migliori partecipanti un ricco montepremi e tante borse di studio per perfezionarsi nelle migliori scuole di danza al mondo.

Anche Musical: il concorso mette performer, cantanti e ballerini davanti a una giuria di qualità che assegnerà stage e corsi ai talenti migliori per accedere alle più rinomate scuole di musical.

Solo domani a DIF Next generation, nuovo contest tv a caccia di ballerini e cantanti dai 14 ai 29 anni.

Sarà possibile partecipare alle selezioni per il concorso internazionale Anna Pavlova, per solisti di danza classica e contemporanea fra gli 8 e i 23 anni e alle audizioni di danza classica per accedere alla prestigiosa Vaganova Ballet Academy di San Pietroburgo per l’anno accademico 2015/2016.

Palcoscenico di grande prestigio sarà BA.N.CO. – Bando per nuovi coreografi, grazie al quale 20 giovani coreografi potranno portare sul palco una proposta valutata da una giuria internazionale presieduta dal maestro Marco Batti. Al vincitore sarà offerto un contratto di collaborazione per la realizzazione di una nuova produzione della compagnia stabile Balletto di Siena, che andrà in cartellone a partire dalla stagione 2015/2016 al fianco di grandi coreografi internazionali.

Gli spettacoli più coinvolgenti

Tutti i generi e gli stili saliranno sul palco di Dance Parade International, ormai tradizionale appuntamento di grande richiamo a Danzainfiera, e Junior Parade International, per i talenti Under 14.

Le lezioni per tutti i gusti

Ricchissimo anche il programma delle lezioni, che spazieranno dalla classica all’hip hop, dal musical theatre al burlesque passando per il modern e il modern jazz, il latino americano e – per i più piccoli – la Winx Fairy Dance.

Gli appuntamenti di tutti i giorni

Tutti i giorni, tutto il giorno, l’area dedicata ai bambini, con lo stand delle Winx, le sfilate del Dif Fashion show, con noti marchi della moda e fashion in passerella, le International Academies Open Days, audizioni di alto livello con cui gli aspiranti ballerini potranno accedere a prestigiose accademie europee e, per i più piccoli, l’occasione di andare in tv con le selezioni di Junior Talent Lab, il nuovo format televisivo – presto in onda su una rete nazionale – in cerca di giovani talenti tra i 5 e i 16 anni.

E poi ancora Danzainfiera OFF con le interviste irriverenti ai vip della danza di Stefano Silvestri e Il Genio di Rds lanciato dalla radio ufficiale dell’evento, Radio Dimensione Suono: chi condividerà il proprio selfie su Facebook e riceverà più “like” entro il 2 marzo vincerà favolosi premi.

Le iniziative di solidarietà

Per celebrare i suoi dieci anni, Danzainfiera, in collaborazione con il Girotondo per il Meyer Onlus, lancia alcune iniziative benefiche per finanziare una raccolta fondi per l’ospedale pediatrico fiorentino Meyer.

Innanzitutto una mostra fotografica “Dif 2015: la danza in mostra”, con le immagini più belle realizzate da cinque importanti fotografi che ripercorrono i dieci anni della manifestazione. Le 50 foto potranno essere acquistate dal pubblico attraverso una donazione minima di 50 €.

Poi delle esclusive magliette, realizzate in collaborazione con il brand Luisa Via Roma, in vendita in edizione limitata, e infine le ARTazze, fatte a mano e personalizzabili allo stand del Girotondo per il Meyer.

Tutti i proventi raccolti dalla vendita di questi articoli saranno devoluti per l’acquisto del CliniMACS Prodigy®, un macchinario per i prelievi di midollo osseo e cellule staminali che riduce drasticamente i tempi di attesa, incrementando così le possibilità di guarigione e persino di sopravvivenza per molti piccoli pazienti.

Gli espositori del dance fashion e le novità del settore

Tanti gli espositori italiani e internazionali presenti nella vasta area espositiva: Bloch, Capezio, Sansha, So Dança, Gaynor Minden, Paoul, Freed of London, Rosso Latino, Harmony, Mikelart, Happy Dance, Wear Moi, Coppelia, Intermezzo, Mondor e tanti altri, provenienti da tutto il mondo.

Tra le novità dell’edizione 2015, il marchio spagnolo La Tate Flamenco e quello italianissimo di Deha, brand di abbigliamento, calzature e accessori per il fitness e la danza, conosciuto in tutto il mondo.

Per essere aggiornati, basta seguire l’evento su tutti i social e sul sito www.danzainfiera.it.

 

 

Danzainfiera 2015 – 26 febbraio/1 marzo, Firenze – Fortezza da Basso

Orari: venerdì, sabato, domenica: 09.00-20.00

Ingresso: 15 € 1 giorno / 40 € 4 giorni / 10 € ridotto 8-12 anni / Gratuito: disabili, bambini sotto gli 8 anni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.