IL TEATRO NUOVO APRE LA NUOVA STAGIONE CON LE AUDIZIONI PER “JERSEY BOYS”

 

Il 14 e 15 settembre al Teatro Nuovo di Milano si sono svolte le audizioni per Jersey Boys- il Musical che vedrà la regia Claudio Insegno, la direzione musicale Emanuele Friello, le coreografie Valeriano Longoni e prodotto dal Teatro Nuovo.

Finalmente in Italia il musical che ha debuttato a Londra nel 2005, vincitore di 4 Tony Awards, incluso quello per Best Musical, e 2 Drama Desk Award. Nel 2007 è stato premiato con il Grammy come Best Musical Show Album e l’anno successivo il Laurence Olivier Award come Best New Musical.

Ragazzi provenienti da tutta Italia, alcuni anche al loro primo provino, riempivano il foyer del Teatro Nuovo in attesa della loro chiamata. E durante una piccola pausa, tra un’audizione e l’altra, ho avuto il piacere di incontrare. Claudio Insegno.

Tanti titoli e grandi nomi fanno parte della nuova stagione del Nuovo che apre il 21 settembre con un’altro spettacolo firmato da Insegno che ha debuttato a fine maggio scorso: Puppetry of the Penis. Attesissimi a Milano arrivano nche “Billy Elliot” e “Tutti insieme appassionatamente” di Massimo Romeo Piparo.

Con l’occasione, ho intervistato Lorenzo Vitali, amministratore unico e direttore artistico del Teatro Nuovo, che ci ha parlato degli spettacoli in cartellone per la stagione 2015/2016, per tutti i gusti e per tutte le fasce d’età.

Ringrazio Marco Guerini Comunicazione per avermi dato quest’opportunità e vi lascio alle video interviste e alla cartella con gli spettacoli in cartellone.

 

 

 

 

 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il cartellone degli spettacoli

da lunedì 21 SETTEMBRE a venerdì 25 SETTEMBRE

LV SPETTACOLI presenta:

PUPPETRY OF THE PENIS
da un’idea di Simon Morley e David Friend

«Succede esattamente ciò che pensate.. incredibile!.»
The Times

«Il pubblico urla e strilla dalle risate.. per l’ennesimo tutto esaurito»
The Financial Times

«Sorprendente, indimenticabile. Andate a vedere voi stessi!»
The Guardian

regia Claudio Insegno

con Alberto Barbi e Nicolò Cortegiano

Il comedy show più irriverente che sia mai stato scritto sul migliore amico di ogni uomo (e di ogni donna) è un successo planetario  tutt’ora in scena in più di 30 paesi, tradotto in 5 lingue, applaudito da oltre 10 milioni di spettatori e eseguito con temperature che vanno dai -38 a 40 gradi! Niente di pornografico e nemmeno di erotico: Puppetry of the Penis è uno show messo a punto da Simon Morley e David Friend, due artisti australiani maestri nell’arte degli Origami genitali, una disciplina antica che permette di ottenere numerose figure, manipolando gli organi genitali maschili. Un divertentissimo viaggio al limite delle capacità no-limits dell’organo genitale maschile, uno straordinario gioco di manipolazioni e di travestimenti comici durante il quale i nostri artisti ci mostreranno tutto (ma proprio tutto) quello che si può fare con un pene! In 15 anni di tournée mondiale, hanno dimostrato come fare un hamburger a New York, hanno reinventato la Torre Eiffel a Parigi,  hanno mostrato ai messicani come indossare un sombrero e hanno catturato il mostro di Lochness in Gran Bretagna.
Lo show debutta nel 1998 al Melbourne International Comedy Festival, dove viene premiato come “Miglior Spettacolo”.

Settore

I Settore

II Settore

III Settore

Intero

€ 49.00

€ 39.00

€ 29.00

venerdì 9 e sabato 10 OTTOBRE

 

“NIDO DEL CUCULO” e “NON C’E PROBLEMA EVENTI” presentano:

PAOLO RUFFINI

in

Paolo Ruffini Show

di e con Paolo Ruffini

pianoforte Claudia Campolongo

 

Il “Paolo Ruffini Show” torna in teatro arricchito e integrato, senza perdere la forma ormai consueta e amata dal suo pubblico, ma con una nuova attenzione sui social network e i nuovi media. La pagina Facebook di Paolo è una delle più attive tra i personaggi dello spettacolo italiano, con oltre due milioni e duecento mila like ed Paolo è stato il primo artista a realizzare uno streaming in diretta di uno show. Lo spettacolo è caratterizzato da momenti esilaranti ma anche poetici, suggestioni visive e musica dal vivo. Divertimento ma anche temi importanti e condivisi. Monologhi e proiezioni dei suoi famosi doppiaggi di spezzoni di film in dialetto toscano. Fondamentale sarà il coinvolgimento del pubblico, chiamato a partecipare dalla propria poltrona o sul palco, protagonista di giochi e interviste improbabili. E su tutto, l’improvvisazione. Uno spettacolo che non si può né scaricare, né masterizzare: è necessario viverlo per capire l’atmosfera gioiosa e leggera che si crea, la voglia di puro divertimento che unisce tutti gli spettatori, come in una serata tra amici.  Ad affiancare Paolo nel suo show sarà presente al pianoforte Claudia Campolongo, attrice, compositrice, regista e fondatrice del gruppo VociSole.

“Ci si meraviglia perché il cinema ha scoperto questa tecnologia, ma il teatro è in 3 dimensioni di natura! Anzi in 4D, perché io esco dal palco, vado incontro al pubblico, lo abbraccio, lo saluto, lo bacio e ogni tanto riesco a sfondare anche la quarta dimensione, quella del tempo: si riesce a tornare tutti ragazzini, ridendo come si faceva a scuola.” – Paolo Ruffini

Settore

I Settore

II Settore

III Settore

Intero

€ 39.50

€ 34.50

€ 29.50

 

da giovedì 15 a domenica 18 OTTOBRE

RIDENS presenta:

ANDREA PUCCI

in

C’è sempre e solo da ridere

di e con Andrea Baccan

 

“C’è solo da ridere…” è la raccolta delle migliori proposte di Andrea Baccan, in arte Pucci, elaborate espressamente per esibizioni teatrali. Cabarettista, monologhista e presentatore, Pucci è un comico provocatore e irriverente. Attento osservatore degli sviluppi sociali, ama rievocare situazioni grottesche, preferendo, alla satira politica, la satira di costume. Lo spettacolo è un monologo che ha come argomento centrale la quotidianità e non tralascia mai di coinvolgere il pubblico, visto che in fondo tutti hanno vissuto storie simili. Lo spettacolo, in atto unico, è concettualmente divisibili in tre parti: LA SOCIETA’ IN CUI VIVIAMO – VOI – IO.  Andrea Pucci, con il suo ritmo incalzante ed energia a “ciclo continuo”, racconta alcuni passaggi della sua vita con comicità semplice e diretta, motivo per cui arriva al cuore dei giovani come dei nonni. Tra le altre cose parlerà della sua infanzia, del rapporto con la mamma, della sua adolescenza, della vita di coppia e l’entusiasmo dell’inizio e del rapporto travagliato dopo 20 anni di matrimonio.

Oltre un’ora e mezza di puro divertimento senza pensieri, per una serata “leggera”. Si  consiglia di partecipare in compagnia.

 

 

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 39.50

€ 34.50

€ 29.50

 

 

da lunedì 19 a mercoledì 21 OTTOBRE

SOLD OUT presenta:

MAURIZIO COLOMBI

in

Caveman

One man Show con band dal vivo

di Bob Becker

regia Teo Teocoli

Torna al Teatro Nuovo “Caveman”, l’esilarante spettacolo sul rapporto di coppia. Lo spettacolo, nato a New York nel 1995, è stato esportato in 30 paesi nel mondo e tradotto in più di 15 lingue differenti. È vero che gli uomini sono tutti stronzi? Per rispondere a questa domanda, l’autore dello spettacolo Rob Becker, ha condotto tre anni di studi di antropologia, preistoria, psicologia, sociologia e mitologia che lo hanno portato a questa conclusione: gli uomini e le donne sono “semplicemente” diversi!

Nella preistoria, l’uomo era cacciatore, la donna raccoglitrice. Non solo. Le donne collaboravano tra loro, mentre gli uomini trattavano. Da tali origini, hanno sviluppato facoltà e qualità diverse: ecco spiegati gli eterni dissidi e le continue incomprensioni tra i due sessi.

Il pubblico ride e si diverte grazie al meccanismo dell’identificazione. Una lettura delle nostre origini che, in chiave umoristica, ci rassicura e chiarisce il perché l’universo maschile e quello femminile sono così lontani e allo stesso tempo così indispensabili l’uno all’altra.

 

 

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 39.50

€ 34.50

€ 29.50

 

da venerdì 23 OTTOBRE a domenica 1 NOVEMBRE

ASSOCIAZIONE CULTURALE QUINTE D’ARGENTO presenta:

CORINNE CLERY, BARBARA BOUCHET e

CON LA PARTECIPAZIONE STRAORDINARIA DI

IVA ZANICCHI

in

3 donne in cerca di guai

Libero adattamento da Les Amzones di Jean-Marie Chevret

regia Nicasio Anzelmo

adattamento Mario Scaletta

con Giovanni di Lonardo e Nicola Paduano

costumi Graziella Pera

 

Martine (Iva Zanicchi), abbandonata dal proprio marito, si ritrova sola e infelice nella propria casa, con l’unica compagnia di un giovane gay che abita nell’appartamento al piano di sopra. La sua vita inizia  a cambiare quando le sue migliori amiche Micky (Barbara Bouchet) e Annie (Corinne Clery) decidono di andare a viver con lei. Cosa c’è di meglio di una serata con le amiche, sul divano, guardando un film romantico, struccate, con i bigodini e con un mare di cibo a disposizione? Tutto sembra procedere alla perfezione fino a quando la loro ritrovata serenità si incrina con l’arrivo di un ospite inatteso, Guillaume, il figlio di una loro cara amica.

La presenza di Guillaume rischierà di rovinare l’amicizia trentennale delle tre Amazzoni, attraverso una girandola di equivoci dove a vincere saranno l’allegria e le risate, in un finale sorprendente.

Una serata all’insegna del buonumore, grazie al prezioso adattamento di un testo teatrale che da molte stagioni sta divertendo i francesi e che si appresta a sbarcare in Italia.

 

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 39.50

€ 34.50

€ 29.5

 

da martedì 3 a domenica 8 NOVEMBRE

ANNA SRL presenta:

MAURIZIO BATTISTA

in

Ero felice e non lo sapevo

di Maurizio Battista e Riccardo Graziosi

con la partecipazione straordinaria di Emanuela Villa

 

Le emozioni sono componenti fondamentali dell’esistenza.

Vivere appieno significa sperimentare gioia, paura, passione, amore, nostalgia, sofferenza, allegria. Tutte sensazioni che rendono colorata la nostra vita. Tuttavia, da sempre il pensiero e la filosofia si incentrano sulla ricerca dell’emozione più grande: la felicità.

Che cos’è la felicità? É vero che i soldi rendono felici? E vero che basta poco per essere felici? La felicita è davvero “un bicchiere di vino con un panino” come cantavano Al Bano e Romina? Sì!

Oggi però bisogna sapere che vino è, che pane è e che companatico ci metti dentro. Mica basta un semplice panino con la mortadella!

Perché molte volte ci accorgiamo della felicità quando l’abbiamo persa, e allora cosa è oggi che ci rende felici?

In questo spettacolo scritto a quattro mani con Riccardo Graziosi, Maurizio Battista si interroga e ci interroga se davvero la felicità è una piccola cosa.

La felicità è una piuma che solletica il nostro animo, ma bisogna trovare qualcuno disposto a solleticarci.

Sicuramente un buon viatico per iniziare è “Ero felice e non lo sapevo”, il nuovo spettacolo di Maurizio Battista. Un momento di assoluta felicità.

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 39.50

€ 34.50

€ 29.50

 

 

 

lunedì 9 NOVEMBRE

AB MANAGEMENT presenta:

RICCARDO ROSSI

in

L’amore è un gambero

di Riccardo Rossi e Alberto Di Risio

 

Senza amore non si vive. Siamo tutti d’accordo. Non esiste una persona al mondo senza un amore da raccontare, che sia stato il primo o l’ultimo fa poca differenza: ci ha fatto ridere, ci ha fatto piangere, ma è stato amore, ed è rimasto scolpito per sempre nei nostri cuori perché ci abbiamo investito la parte più vera di noi, quella che più ci appartiene. D’amore si parla tutti i giorni in tutti i luoghi tra tutti noi. E Riccardo Rossi nel suo spettacolo ci “spiega” i trucchi per affrontare al meglio tutte le fasi di una storia sentimentale, tutte le avventure che un amore deve affrontare per sopravvivere a se stesso. Tutte le esperienze che abbiamo passato e che ci accomunano nelle storie d’amore sono legate dal fil-rouge dell’esperienza: la prima dichiarazione, la telefonata che non arriva, la prima seduzione vera, da adulti, la prima convivenza, gli inevitabili “tradimenti”, le vendette e il primo matrimonio cui spesso ne segue un altro, il secondo, quello vero! E solo l’esperienza del passato, ripercorrendo tutto a marcia indietro, come farebbe appunto un gambero, ci fa capire come l’amore vero è quello che si ricorda, quello che “ti ritorna in mente” l’unico che ancora ci fa tremare la voce e brillare gli occhi.

Con la consueta elegante ironia che lo contraddistingue, Riccardo Rossi stila il suo personale e imperdibile manuale d’amore. Perché senza amore non si vive. Senza questo show nemmeno!

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 39.50

€ 34.50

€ 29.50

 

 

 

da martedì 10 a domenica 15 NOVEMBRE

BANANAS presenta:

TERESA MANNINO

in

Sono nata il ventitrè

di Teresa Mannino e Giovanna Donini

regia Teresa Mannino

Dopo una stagione di sold out in molti teatri italiani, Teresa Mannino ritorna per la stagione 2015-2016 con il suo spettacolo “Sono nata il ventitrè”.

 “Pensa sempre a quello che dice e dice sempre quello che pensa”. Si potrebbe sintetizzare in questo modo il carattere che contraddistingue Teresa Mannino che, durante lo spettacolo, attraversa strade e temi diversi e condivisi: l’amore, la vita, il tradimento, gli uomini e le donne, la passione per la conoscenza e per la propria terra.

E con la stessa passione racconterà i tormenti di Penelope e quelli della vicina di casa. Si rifarà alle donne, eroine e non, dei classici, per dare consigli e consolare, soprattutto, le amiche con problemi di cuore.

Filosofa su carta e nello spirito, non vuole smettere mai di conoscere e sapere, raccontare e raccontarsi purché i fatti siano epici oppure siano sempre (più o meno) reali o realmente accaduti e questa volta, più che mai, lo farà senza rete e senza filtri.

Padrona, con zelo costante, della scena, Teresa non mancherà di coinvolgere il pubblico a tal punto che il suo monologo diventerà, quasi, un dialogo, un incontro, uno scambio singolare ed autentico di battute e verità.

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 39.50

€ 34.50

€ 29.50

 

 

 

 

venerdì 20 e sabato 21 NOVEMBRE

ENTR’ARTE e MDTEATRO presentano:

Il Piccolo Principe

tratto dal testo di Antoine de Saint-Exupéry

regia Italo Dall’Orto

con Italo Dall’Orto, Luciano Militello, Erika Giansanti, Simona Haag

costumi Elena Mannini, scene Armando Mannini

musiche originali Gionni Dall’Orto e Erika Giansanti

 

Il piccolo Principe, tratto dal famoso racconto di Antoine de Saint-Exupéry e prodotto dall’Associazione ENTR’ARTe/Compagnia MDTeatro, è già alla sua 16° stagione teatrale. Lo spettacolo che ha debuttato nel lontano 1998 è ormai diventato un piccolo cult del teatro Italiano, con oltre 500 recite, è considerato la più poetica ed efficace messa in scena a livello internazionale.

Lo spettacolo si ispira fedelmente al testo e alle immagini del famoso libro, best-seller della letteratura per ragazzi, o meglio, della letteratura “per quegli adulti che un giorno furono ragazzi”, per parafrasare le celebri parole del suo autore. Lo spettacolo che vi proponiamo è stato messo in scena per la regia di Italo Dall’Orto, che ha curato anche la riduzione del testo e ne interpreta la parte del pilota; il ruolo del piccolo protagonista  è affidata a un bambini pieno di talento, che restituisce al pubblico tutta l’ingenuità e il disincanto della creatura letteraria accompagnando gli spettatori più giovani in un bellissimo viaggio tra testo e emozioni.

La scenografi a “si limita” a grandi atmosfere di luci e di colori, nelle quali scorrono gli elementi essenziali del racconto.

Le immagini scenografiche, i costumi, le luci e le musiche riproducono nella scatola magica del palcoscenico le suggestioni del racconto come in un grande caleidoscopio.

Sono previste repliche dedicate alle scuole

 

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 39.50

€ 34.50

€ 29.50

 

 

 

da martedì 24 NOVEMBRE a domenica 6 DICEMBRE

ITC 2000 presenta:

ALE E FRANZ

in

Tanti lati – latitanti

Lati tanti – Tanti lati della vita e degli uomini. A conoscerli tutti come sarebbe più semplice poi capirsi. Ogni incontro nasce da una coppia. Ogni dialogo nasce da un incontro. Ad ogni azione verbale e non, corrisponde una risposta… quella dell’altro. E’ così che si esplora il mondo delle relazioni a cui Ale e Franz, come coppia, da sempre si ispirano.

L’inesauribile materiale umano è sempre il punto di partenza da cui tutto nasce. Di tutto può parlare l’uomo. Tutto può smontare e rimontare il ragionamento umano. E il sottolineare le cose in base alle diverse angolazioni in cui ogni persona le osserva, diventa il segreto per ridere di noi stessi.

Lati tanti e tanti uomini in scena. Uomini scaltri, uomini dubbiosi, uomini saggi, uomini risolti, uomini strani. Tutti uomini, però! Uomini che ci faranno ridere con la loro unicità e umanità.

Lati tanti – Tanti lati in cui riconoscersi e fingere di non vedere che siamo proprio noi questi uomini. Noi con i nostri modi di vivere, di pensare, i nostri tic e le nostre ingenuità e virtù, le nostre forze e la nostra inesauribile e unica follia. Un vedersi allo specchio, un cercarsi e riconoscersi tra la folla e ridere (tanto) insieme.

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 39.50

€ 34.50

€ 29.50

 

 

 

 

da giovedì 10 DICEMBRE a domenica 10 GENNAIO

PEEP ARROW ENTERTAINMENT e IL SISTINA presentano:

BILLY ELLIOT IL MUSICAL

musiche Elton John, testi e libretto Lee Hall

adattamento italiano e regia originale Massimo Romeo Piparo

direzione musicale Emanuele Friello, luci Umile Vaineri, costumi Cecilia Betona, coreografia Roberto Croce, scene Teresa Caruso, suono Alfonso Barbiero, figurazioni Tap Marco Rea

con Alessandro Frola nel ruolo di Billy Elliot e con Luca Biagini, Elisabetta Tulli, Arcangelo Ciulla, Sabrina Marciano, Christian Roberto, Jacopo Pelliccia, Maurizio Semeraro, Donato Altomare, Claudia Mangini, Sebastiano Vinci e la partecipazione di Cristina Noci.

 

Arriva al Teatro Nuovo “Billy Elliot, il Musical”, una nuova grande produzione di Massimo Romeo Piparo, con le musiche pluripremiate di Elton John e un allestimento dal respiro internazionale. A dare vita al sogno di una delle storie più amate del cinema europeo è Alessandro Frola, quattordici anni e un curriculum da piccola étoile, scelto tra oltre milleduecento aspiranti Billy. Insieme ad Alessandro Frola, una vera e propria schiera di talenti, tra cui le Children Tappers, la classe di danza delle bambine dove Billy scopre la sua passione e da cui prende il via la storia del ballerino che fa sognare intere generazioni di talenti: il giovane Billy ama la danza e in una Inghilterra bigotta targata Thatcher, l’Inghilterra delle miniere che chiudono e dei lavoratori in rivolta, deve tristemente fare i conti con un padre e un fratello che vorrebbero diventasse pugile. L’amore, la passione, la voglia di farcela trionfano, così come l’amicizia tra adolescenti riesce a far superare ogni discriminazione di orientamento sessuale.

Basato sull’omonimo film di Stephen Daldry, Billy Elliot The Musical ha debuttato nel West End nel 2005 ed è stato nominato per nove Laurence Olivier Awards, vincendone ben quattro. L’incredibile successo ha portato lo spettacolo a Broadway nel 2008 dove ha vinto dieci Tony Awards – gli Oscar del Musical – e dieci Drama Desk Awards.

Speciale serata SAN SILVESTRO con brindisi con la Compagnia

 

 

SettoreGiallo

Blu

Verde

Intero

€ 59.50

€ 54.50

€ 49.50

 

 

giovedi 24 DICEMBRE

VERTIGO MUSIC presenta:

GOSPEL XMAS

“The Voices of Victory”

Concerto Gospel from New York

“The Voices of Victory” nasce da Perfect Harmony, una family band creata nel 1992 da Jennifer Ingram, con le talentuose figlie Nicole e Chrystal, e completato da Christian Spirit Taylor, marito di Niki, in veste di pianista. Dopo una estesa attività come quartetto, Nicole Ingram, direttrice  musicale del gruppo, ha sentito il desiderio di ampliare l’organico del suo gruppo e arricchirlo di voci e ritmica. Dopo aver condiviso il palco con celebrità del gospel e della musica rock pop quali Robin Gibb (The Bee Gees),The Simple Minds, Sinead O’Connor, Rini-tee 5:7, Ron Kenoly, Martha Munizzi, Stellar Award Nominee Elder Jimmy Hicks, e Stellar Award Nominee Dana Mackey, è stata l’apparizione al celebre programma televisivo CELEBRATION of GOSPEL ad aver dato loro l’occasione di pubblicare il loro primo disco “The Next Level” con la Chrystol Clear Coundz record label. Questo lavoro, oltre a dare al gruppo occasione per concerti, apparizioni radio e TV è valso il premio al South Florida Gospel Music Awards come Best New Gospel Group of the Year, Best Gospel Trio e Best New Artist. LINE UP: 6 voci + pianoforte, basso e batteria

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 39.50

€ 34.50

€ 29.50

 

 

 

lunedì 11 GENNAIO

LIVE ARTS MANAGEMENT presenta:

RUSSIAN STATE BALLET

Direttore Artistico Vyacheslav Gordeev

Lo Schiaccianoci

Balletto in due atti ispirato ad un racconto di E.T.A. Hoffman

Musica P. I. Tchaikovsky

coreografia M. Petipa, L. Ivanov,  adattamento V. Gordeev

libretto M. Petipa, scene I. Nezhny, costumi T. Tulubewa

 

E’ la vigilia di Natale e il ricco Signor Stahlbaum festeggia con i suoi amici e i suoi piccoli figli. Questi, in attesa dei regali e pieni di entusiasmo, stanno danzando, quando arriva il signor Drosselmeyer, un amico di famiglia, che porta regali a tutti i bambini, intrattenendoli con giochi di prestigio, nonostante all’inizio incuta paura ai bambini. Alla sua prediletta, Clara, regala uno schiaccianoci a forma di soldatino che Fritz, il fratello della bambina, rompe per dispetto. Arrivano alla festa anche i parenti, che si uniscono alle danze e ai festeggiamenti. Clara, stanca per le danze della serata, dopo che gli invitati si ritirano, si addormenta e inizia a sognare. E’ mezzanotte, e tutto intorno a lei inizia a crescere: la sala, l’albero di Natale, i giocattoli… e soprattutto una miriade di topi che cercano di rubarle lo schiaccianoci.

Clara tenta di cacciarli, quando lo Schiaccianoci si anima e partecipa alla battaglia con i soldatini di Fritz: alla fine si fronteggiano lo Schiaccianoci e il Re dei Topi.

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 59.50

€ 54.50

€ 49.50

 

 

martedì 12 GENNAIO

 

LIVE ARTS MANAGEMENT presenta:

RUSSIAN STATE BALLET

Direttore Artistico Vyacheslav Gordeev

Il Lago dei Cigni

Balletto in due atti e quattro scene

Musica P. I. Tchaikovsky

coreografia L. Ivanov, M. Petipa, A. Gorsky, adattamento V. Gordeev

libretto V. P. Begitschew, W. Geltzer, scene I. Nezhny, costumi T. Tulubewa

In un parco di fronte al castello, il principe Siegfried festeggia coi suoi amici il suo compleanno. Giunge la regina madre, che regala al figlio una faretra per la caccia e lo esorta a trovare una sposa tra le ragazze che lei ha invitato al ballo del giorno dopo. Il principe Siegfried e i suoi amici decidono di andare a caccia, e imbracciato l’arco s’inoltrano nella foresta. Sulle acque di un lago nuotano i cigni, in realtà bellissime fanciulle stregate dal malvagio Rothbart, che possono assumere forma umana solo la notte. La loro regina, Odette, narra al principe la loro triste storia, e spiega che solo una promessa d’amore sincero potrà sciogliere l’incantesimo che le tiene prigioniere. Siegfried, incantato dalla bellezza di Odette, la implora di prendere parte al ballo del giorno dopo, in cui egli dovrà scegliere una sposa. Nella sala da ballo del castello entrano gli invitati e iniziano i festeggiamenti. Uno squillo di tromba annuncia l’arrivo di nuovi ospiti. Si tratta del mago Rothbart e della figlia Odile che, grazie a un artificio del padre, ha assunto le sembianze di Odette. L’intento del mago è quello di far innamorare il principe della sua Odile, in modo da mantenere per sempre Odette in suo potere. Con il suo fascino, Odile riesce a sedurre Siegfried che la presenta a sua madre come futura sposa. Rothbart esultante si trasforma in una civetta e fugge dal castello, che piomba nell’oscurità fra l’orrore degli invitati. Siegfried, resosi conto dell’inganno, scorge la vera Odette attraverso un’arcata del castello, e disperato si precipita nella notte alla ricerca della fanciulla.

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 59.50

€ 54.50

€ 49.50

 

 

da mercoledì 13 a venerdì 15 GENNAIO

AB MANAGEMENT presenta:

MAX GIUSTI

in

Pezzi da 90

di Max Giusti, Marco Terenzi e Giuliano Rinaldi

regia Marco Terenzi

Nel nuovo spettacolo di Max Giusti si avvicendano, in video e sulla scena, una miriade di personaggi incredibili. Uno spettacolo pieno di “Pezzi da 90”, personaggi noti che Max interpreta lanciando uno sguardo ironico sulla realtà che ci circonda: da Biagio Antonacci all’attore protagonista di “50 sfumature di grigio”, da Terence Hill al Vigile del quartiere a luci rosse di Roma, da Ligabue a Vasco Rossi.

Ma quella dei Vip non è l’unica realtà rappresentata: fanno capolino sul palco, variopinti e multietnici, i pochi che riescono oggi a trovare lavoro in Italia: un egiziano con l’ortofrutta, un cinese “tuttoauneuro” e un prete africano di provincia.

Non mancheranno naturalmente gli amici di sempre, sempre amati dal pubblico e attuali: Lotito con la sua Lazio, Albano tornato a Sanremo e Cristiano Malgioglio sosia del Presidente Mattarella. Tutto questo nello spettacolo di Max Giusti “PEZZI DA 90”. Gli spettatori saranno protagonisti e Max Giusti, tra il pubblico, sarà uno degli spettatori.

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 39.50

€ 34.50

€ 29.50

 

 

sabato 16 GENNAIO

COMPAGNIA ITALIANA di OPERETTE presenta:

Victor Carlo Vitale e Silvia Santoro

in

CIN CI LÀ

di Carlo Lombardo e Virgilio Ranzato

regia Franco Barbero, direzione musicale Maurizio Bogliolo, coreografie Monica Emmi

 

Siamo a Macao. La giovane timida principessa Myosotis sta per sposarsi, ma al contrario di quanto sarebbe lecito supporre, è triste perchè deve abbandonare i sogni e i giochi della fanciullezza. E anche il principe Ciclamino, suo promesso sposo, è triste per gli stessi motivi e si dimostra scarsamente entusiasta del matrimonio. Ora a Macao c’è questa usanza: durante il periodo di fidanzamento di una principessa, ogni divertimento e ogni lavoro vengono sospesi. Ed è proprio in questo periodo che giunge a Macao la bella Cin Ci Là, attrice cinematografica francese, assieme a Petit Gris, il suo accompagnatore ufficiale, innamorato cotto di lei. Il Mandarino di Macao, Fonky, padre della principessa Myosotis, decide di affidare i due giovani, così poco felici del matrimonio alle esperte cure di Cin Ci Là. La bella attrice prende a cuore la cosa e si dedica con particolare interesse alla emancipazione del principe Ciclamino. Petis Gris viene colto da un furibondo attacco di gelosia e per vendicarsi rivolge le proprie attenzioni alla principessa. Accade così che il principe Ciclamino che ha preso gusto alla cosa, si innamora di Cin Ci Là e la vuole sposare. Ma l’attrice saggiamente gli spiega che lei non può e non vuole contrarre nessun legame duraturo. Del resto la principessa Myosotis è ora disposta a lasciare le sue bambole e i suoi sogni e a convolare a giuste nozze con Ciclamino; il che avviene fra le più allegre feste di tutta Macao.

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 39.50

€ 34.50

€ 29.50

 

 

 

domenica 17 GENNAIO

COMPAGNIA ITALIANA di OPERETTE presenta:

Victor Carlo Vitale e Silvia Santoro

ne

La Vedova Allegra

di Franz Léhar

regia Flavio Trevisan, direzione musicale Maurizio Bogliolo, coreografie Monica Emmi

Il Barone Zeta, Ambasciatore del Pontevedro a Parigi, riceve un ordine tassativo dal proprio governo: la signora Anna Glavari, giovane vedova del banchiere di corte, deve a tutti i costi risposarsi con un compatriota. Se dovesse passare a seconde nozze con uno straniero, infatti, il suo capitale, valutato 100 milioni di dollari, abbandonerebbe la Banca Nazionale Pontevedrina e, per la “Cara Patria”, sarebbe la rovina economica. Il Barone Zeta, coadiuvato da Niugus (cancelliere un po’ pasticcione), tenta di convincere il Conte Danilo Danilowich, segretario all’Ambasciata di Parigi, a sposare la ricca vedova. Danilo però non ne vuole sapere perché, fra lui ed Anna c’è già stato del “tenero” prima che lei sposasse il banchiere Glavari; ed ora Danilo, ferito nell’orgoglio, non vuole assolutamente ammettere di essere ancora innamorato di Anna. La vedova, pur amando Danilo, non vuole dimostrarlo e fa di tutto per ingelosirlo. Durante una festa che Anna organizza nella sua villa, sia per vedere le reazioni di Danilo che per salvare l’onore della moglie del barone Zeta, ella dichiara a tutti gli invitati che intende sposare un francese: il sig. Camillo De Rossillon. Danilo furioso abbandona la festa. Tutto sembra perduto, ma Niegus, più per caso che per merito, riesce a sciogliere l’equivoco e a far confessare ad Anna e Danilo il loro amore reciproco.

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 39.50

€ 34.50

€ 29.50

 

 

 

da martedì 19 a domenica 31 GENNAIO

Valerio Santoro presenta una produzione LA PIRANDELLIANA:

MASSIMO GHINI

in

Un’ora di tranquillità

di Florian Zeller

regia Massimo Ghini

scenografia Roberto Crea, costumi Silvia Frattolillo, luci Marco Palmieri

con Massimo Ghini, Galatea Ranzi, Claudio Bigagli, Gea Lionello, Massimo Ciavarro, Luca Scapparone, Alessandro Giuggioli

 

Massimo Ghini si misura con la travolgente comicità di un testo mai rappresentato in Italia. L’autore è Florian Zeller, uno dei più apprezzati drammaturghi francesi contemporanei.

“Un’ora di tranquillità” è una commedia moderna brillante e divertente. Grazie al meccanismo del vaudeville giocato tra equivoci e battute esilaranti, è una macchina drammaturgicamente perfetta e geniale inventata da questo scrittore. In Francia questa spettacolo è stato il successo della stagione teatrale, l’hanno definita una spassosa, intelligente e geniale operazione da non perdere.

Si tratta di un’opera corale dove ogni attore deve legare la propria arte agli altri. L’abilità di Florian Zeller non è solo l’arte di gestire gli incidenti in un vortice in cui le collisioni sono inevitabili, lo fa brillantemente e con un gusto che amplifica il divertimento. Lo spettatore è invitato e sollecitato a conoscere la verità, ma continua ad avere ben presente l’impossibilità di riuscire a sistemare la cose, perché ci sono troppe varianti che interferiscono con quello che sembrava un banale progetto per trascorrere un po’di tempo, anzi “solo un’ora”, di tranquillità.

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 44.50

€ 39.50

€ 34.50

 

 

 

lunedì 25 GENNAIO

AB PRODUZIONI presenta:

FRANCESCA REGGIANI

in

Tutto quello che le donne (non) dicono

Lo show di Francesca Reggiani si basa su una serie di riflessioni su argomenti che riguardano l’attualità, dai tagli alla spesa pubblica ai tagli alla persona, per passare alle tematiche che riguardano i sentimenti, l’amore e la vita di coppia, analizzati in maniera comica in tutte le loro sfaccettature, in un Paese diviso tra PIL e sex appeal, tra import ed escort. Ma è anche un viaggio, un reportage sui mutamenti profondi dell’Italia e dell’italiano. Un Paese che ha ridisegnato i suoi confini tra cronaca nera e cronaca rosa, che ha promosso i rotocalchi da parrucchiere a pilastri dell’informazione e le chiacchiere da bar in movimento di opinione.

Racconti di donne che dopo anni di deserto dei tartari, non trovando un uomo degno di questo nome, sono disposte a cambiare religione, imparano all’occorrenza mantra nepalesi, nel tentativo di farsi aprire il terzo occhio, il quarto chakra, il settimo sigillo, insomma qualunque cosa pur di sturare il tappo di solitudine che spesso le accompagna da anni.

L’amore è veramente una cosa meravigliosa? Da single è il massimo? La chirurgia estetica fa miracoli? E se “il vostro principe” si ostina a non diventare “azzurro”, non pensate sia il caso di cambiare rospo? Queste le domande che Francesca Reggiani si pone in uno show che non lascia scampo, con le sue battute fulminee e brucianti, con i suoi ritratti feroci e veritieri, con le sue riflessioni acute e scomode, con il suo sguardo ironico e divertente sulla nostra disastrata attualità.

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 39.50

€ 34.50

€ 29.50

 

 

da martedì 2 a domenica 14 FEBBRAIO

ENFI TEATRO presenta:

CLAUDIA GERINI

in

Storie di Claudia

di Giampiero Solari, Claudia Gerini, Paola Galassi e Micaela Andreozzi

regia Giampiero Solari

“Storie di Claudia” è uno spettacolo che ha come protagonista Claudia Gerini accompagnata da un corpo di ballo e un gruppo musicale dal vivo. Lo spettacolo racconta storie che intrecciano momenti e personaggi biografici di Claudia ed altri di pura fantasia. L’incontro tra Claudia e la Signorina Maria, l’anziana vicina di casa senza età e amante della musica e dell’arte, di cui Claudia ha subito il fascino sin da bambina, stimola i racconti e i numeri dello spettacolo.

Passando attraverso l’evocazione di grandi personaggi e miti femminili (da Carmen Miranda a Marlene Dietrich, da Frida Khalo a Monica Vitti) che sono stati rottura e innovazione nel mondo delle arti e della vita quotidiana e hanno contribuito a delineare la sensibilità artistica e d’attrice di Claudia Gerini.

Uno spettacolo leggero che con poesia e ritmo fa sì che Claudia ci coinvolga in una sorta di sogno in cui il pubblico possa riconoscersi.

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 59,50

€ 54,50

€ 49,50

 

lunedì 8 FEBBRAIO

AB PRODUZIONI presenta:

SIMONE SCHETTINO

in

Fondamentalista si nasce

di Simone Schettino

L’economia? Siamo rovinati. L’alta finanza? Non mi interessa. I politici? Tutti ladri! Spesso esprimiamo giudizi così lapidari da liquidare qualsiasi argomento in pochi attimi. Del resto, una delle più frequenti critiche rivolte alla società moderna riguarda proprio la scarsità di argomenti che interessano il cittadino medio. Secondo l’ artista partenopeo, non esistono realtà di cui non valga la pena discutere, anche se considerate le più banali. Il fatto stesso che esistano dovrebbe far riflettere. Nello spettacolo “FONDAMENTALISTA SI NASCE”, il monologhista affronta tutta una serie di realtà quotidiane al limite del paradosso, sempre in modo ironico; un’ esortazione ad andare oltre i soliti luoghi comuni, le frasi fatte, riportando le semplici notizie lette o sentite.

Riscoprire il gusto del dialogo e del ragionamento. Questa, in sintesi, è per l’artista la vera libertà, potersi esprimere, con la licenza di sbagliare se si è in buona fede. Al contrario un pensiero unico ha lo stesso effetto negativo di un pensiero imposto, se non addirittura superiore. Ovviamente l’unica imposizione alla quale l’artista si assoggetta volentieri è quella di far divertire il suo pubblico dall’inizio alla fine, con la giusta ironia che lo spettacolo richiede.

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 39.50

€ 34.50

€ 29.50

 

 

da mercoledì 17 FEBBRAIO a domenica 13 MARZO

PEEP ARROW ENTERTAINMENT e IL SISTINA presenta:

VITTORIA BELVEDERE E LUCA WARD

in

Tutti assieme appassionatamente

regia traduzione e adattamento Massimo Romeo Piparo
musica di Richard Rodgers, testi di Oscar Hammersmith III, libretto di Howard Lindsay e Russel Crouse, scene Teresa Carsuo, costumi Cecilia Betona, adattamento liriche Francesca Nicotra, direzione musicale Emanuele Friello, coreografie Roberto Croce

 

 

L’amata coppia Luca Ward e Vittoria Belvedere arriva al Teatro Nuovo con il Musical “Tutti Insieme Appassionatamente”.

Un grande classico per cui vale la pena tornare a teatro insieme a tutta la famiglia regalandosi un piccolo sogno canticchiando le celebri canzoni “Do-re-mi”, “Edelweiss” e la spassosissima “Le cose che piacciono a me”, rese ancora più speciali dall’adattamento liriche di Francesca Nicotra e dalla direzione musicale di Emanuele Friello A raccontare l’Austria degli anni ’30 saranno le scene di Teresa Caruso, i costumi di Cecilia Betona e le coreografie di Roberto Croce.

La pellicola, interpretata magistralmente da Julie Andrews, torna a rivivere sul palco del teatro milanese, con atmosfere romantiche e divertenti. Le stesse che hanno reso il film del 1965 di Robert Wise un vero e proprio cult. Candidato a 10 Oscar, ne vinse 5: miglior film, miglior regia, miglior colonna sonora, miglior montaggio e miglior sonoro.

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 59.50

€ 54.50

€ 49.50

 

 

da martedì 15 a domenica 20 MARZO

BANANAS presenta:

NUZZO E DI BIASE

in

Gli impiegati dell’amore

 (Celibataires)

di David Foenkinos

regia Marie Pascale Osterrieth

traduzione e adattamento di Michele De Virgilio

con la collaborazione di Marie Pascale Osterrieth

Nuzzo e Di Biase tornano in teatro con una commedia francese romantica e spregiudicata.  I destini dei protagonisti, Michel e Sylvie, si incrociano in un’agenzia matrimoniale, dove i due vanno non per cercare l’anima gemella, ma per svolgere il loro onesto lavoro di impiegati.

Sono single che vendono felicità ai loro clienti, ma che vivono un’esistenza piuttosto monotona e insignificante.

Quando, per via di internet, più nessuno cercherà le loro consulenze amorose, questi “Cupidi” dal contratto a termine, saranno costretti a posare le frecce e ad intraprendere un viaggio introspettivo che li porterà a sedersi al di là della scrivania; perché un problema può scatenare reazioni a catena dalle conseguenze imprevedibili e costringere due timidi ad uscire dal guscio per affrontare la vita.

In questa commedia dell’autore francese David Foenkinos, si ritrova tutto il suo universo, pieno di fantasia e di humor. Riflessioni sulla coppia, sulla solitudine, sulla paura della felicità, sul divorzio e sull’arte di ballare il tango!

 

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 39.50

€ 34.50

€ 29.50

 

 

 

lunedì 21 e martedì 22 MARZO

 

AB PRODUZIONI presenta:

MAX TORTORA E FRANCESCA ANTONELLI

in

Doppia Coppia

di Max Tortora e Paola Tiziana Cruciani

regia Paola Tiziana Cruciani, con Enzo Casertano, Vania Della Bidia e Jun Ichikawa

Max Tortora Francesca Antonelli si calano nei panni di una coppia di periferia con qualche ambizione, tanti divertenti battibecchi e un po’ di noia sulle spalle; una coppia normale. Dopo anni di sacrifici, i due decidono di coronare il proprio sogno e trasferirsi in un appartamento ai Parioli, dove, per essere all’altezza della situazione, lui – geometra – si finge architetto e ristruttura interni, mentre lei – casalinga – decide di assumere Corazon, una colf filippina dai modi pasticcioni e poco comprensibili.

Per scuotere il menage familiare, scandito da litigi con il marito e simpatiche gag con Corazon, Francesca decide di assecondare la proposta della stravagante vicina di casa: ravvivare il rapporto con lo scambio di coppie. Dapprima diffidente, Max accetta le incalzanti proposte di Michela, incuriosito dalla novità.

Cosa accadrà? Max tornerà davanti alla tv e Francesca ai suoi capricci da casalinga disperata? La serata della doppia coppia riuscirà a salvare il loro matrimonio?

Di certo è che alla fine emergerà la consapevolezza che non si può essere diversi da ciò che si è, svelando la semplicità dei protagonisti e mostrandone i risvolti comici.

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 39.50

€ 34.50

€ 29.50

 

 

 

da venerdì 1 a domenica 3 APRILE

ITC 2000 presenta:

VIRGINIA RAFFAELE

in

Performance

di Virginia Raffaele

Uno spettacolo teatrale nel quale, per la prima volta, Virginia Raffaele porta nei teatri le sue maschere più popolari: Ornella Vanoni, Belen Rodriguez, il Ministro Boschi, la criminologa Bruzzone e tante altre ancora. Donne molto diverse tra loro, che tra arte, spettacolo, potere e

politica sintetizzano alcune delle ossessioni ricorrenti della società contemporanea: la vanità, la scaltrezza, la voglia di affermazione e, forse, la scarsa coscienza di se. Il tutto raccontato attraverso la lente deformante e irriverente dell’ironia e della satira, tipici elementi che compongono lo stile di Virginia Raffaele.

I personaggi monologano e dialogano tra loro, anche grazie alle proiezioni video, in un gioco di specchi e di rimandi. Qua e là, tra le maschere, in scena appare anche Virginia stessa, che interagisce con le sue creature, come una sorta di narratore involontario che poeticamente svela il suo “essere – o non essere”. La musica in scena fa da punteggiatura allo spettacolo, accompagnando i personaggi nelle loro performance, sottolineandone i movimenti, enfatizzandone le manie, conferendo allo spettacolo un ritmo forsennato nel cui vortice i personaggi e Virginia Raffaele si sovrappongono, creando una nuova realtà, a volte folle a volte melanconica.

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 39.50

€ 34.50

€ 29.50

 

 

 

da martedì 5 a domenica 10 APRILE

LSD EDIZIONI presenta:

LILLO & GREG

Lillo & Greg Best of

di Lillo&Greg

con la partecipazione di Vania della Bidia e Attilio Di Giovanni

“Lillo&Greg Best of” mette in scena tutto il meglio della famosa coppia comica, un “varietà” che ripropone tutti i cavalli di battaglia tratti dal loro repertorio teatrale, televisivo e radiofonico. Una miscela esclusiva di musica, sketch, poesie e trailer.. puro intrattenimento.

“La nostra è una comicità di situazione, non troppo legata alla battuta né ai tempi che cambiano, perché l’equivoco funziona sempre”, spiega Lillo, “la nostra fortuna è che siamo sinceri. Facciamo solo quello che ci piace e ci diverte, senza calcoli su cosa è più popolare o acchiappa più pubblico”. “Si ride e si piange sempre per gli stessi motivi. La differenza è che mentre fino agli anni ’70 tv e cinema fornivano modelli alti, poi si è verificato un declino costante. E ora il pubblico ride per qualsiasi cosa”, aggiunge Greg, “si dovrebbe tentare di educare il gusto, e far scoprire cosa altro esiste al di fuori di ciò che è più visto o più ascoltato. Se il pubblico vede uno spettacolo di livello superiore se ne accorge, altrimenti in fondo una cosa vale l’altra”.

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 39.50

€ 34.50

€ 29.50

 

 

 

da venerdì 15 APRILE a domenica 15 MAGGIO

LV SPETTACOLI presenta:

JERSEY BOYS IL MUSICAL
di Marshall Brickman e Rick Elice
musiche Bob Gaudio, liriche Bob Crewe

«LA FOLLA IMPAZZISCE.. E ciò che ha portato a quella ribalta per un istante è reale e vivido quanto il bruciore delle nostre mani che applaudono.»  The New York Times

«Oh che notte. Ci sono stati momenti in cui ho sentito che gli interpreti facevano sembrare musicalmente un po’ carenti persino i Beatles.»
The Times

regia Claudio Insegno, direzione musicale Emanuele Friello, coreografie Valeriano Longoni

Finalmente in Italia “Jersey Boys”, il Musical che ha debuttato nel West End di Londra nel 2005. Il Musical, che in Italia avrà la regia di Claudio Insegno, la direzione musicale di Emanuele Friello e le coreografie di Valeriano Longoni, conta già due tour in Nord America e svariate produzioni a Las Vegas, Chicago, Toronto, Melbourne, Singapore, in Sud Africa e in Olanda. Il Musical, che ha ispirato l’omonimo film di Clint Eastwood uscito in Italia questa estate, racconta la storia dei “Four Seasons”, la storica band pop-rock di Newark fondata negli anni sessanta dal cantante italoamericano Frankie Valli che ha reso celebri singoli di successo come “SherryBig girls don’t cry,Can’t take my eyes off you”, “Let’s hang on!” e “Rag doll”, vendendo più di cento milioni di dischi.
Nel 2006, il Musical ha vinto 4 Tony Awards, incluso quello per Best Musical, e 2 Drama Desk Award. Nel 2007 è stato premiato con il Grammy come Best Musical Show Album e l’anno successivo il Laurence Olivier Award come Best New Musical.

Settore

Giallo

Blu

Verde

Intero

€ 59.50

€ 54.50

€ 49.50

 

 

I POMERIGGI 2015-16

 

12 ottobre ore 15,00

MILAN, ONA CANZONA

 

26 ottobre ore 15,00

ELISIR D’AMORE

 

12 novembre ore 15,00

ON MARI’ PER LA MIA TOSA

 

26 novembre ore 15,00

GLI INNAMORATI di C. Goldoni

 

03 dicembre ore 15,00

I DUE PIRATI – GABER & JANNACCI

 

21 dicembre ore 15,00

RIGOLETTO

 

16 gennaio ore 15,00

CIN CI LA’

 

17 gennaio ore 15,00

LA VEDOVA ALLEGRA

 

28 gennaio ore 15,00

A BATT I PAGN COMPAR LA STRIA

 

11 febbraio ore 15,00

LA MONACA DI MONZA

 

25 febbraio ore 15,00

DUE DOZZINE DI ROSE SCARLATTE

 

10 marzo ore 15,00

LA FORTUNA CON LA F MAIUSCOLA

 

07 aprile ore 15,00

I SCALMANN DE LA SCIORA GIULIA

 

18 aprile ore 15,00

MADAMA BUTTERFLY

MINISHOW 2015-16

 

 

 

31 ottobre ore 15,30

HARRY POTTER, TRIBUTE

 

14 novembre ore 15,30

CENERENTOLA

 

21 novembre ore 15,30

IL PICCOLO PRINCIPE

 

29 novembre ore 10,30

IL MAGICO MONDO DELLE PRINCIPESSE

 

7 dicembre ore 10,30 e 15,30

ALLA RICERCA DI BABBO NATALE

 

20 dicembre ore 10,30

LA STORIA DI BABBO NATALE

 

23 dicembre ore 15,30

CHRISTMAS SHOW

 

24 gennaio ore 10,30

PETER PAN CONTRO UNCINO

 

14 febbraio ore 10,30

FROZEN REGINA DEI GHIACCI

 

28 febbraio ore 10,30

ROBIN HOOD

 

12 marzo ore 15,30

BIANCANEVE

 

9 aprile ore 15,30

IL RE LEONE

 

17 aprile ore 10,30

IL GOBBO DI NOTRE DAME

 

7 maggio ore 15,30

LA SIRENETTA

LE SCUOLE

 

 

20 novembre ore 09,00 – 11,00 – 15,00

IL PICCOLO PRINCIPE

 

17 dicembre ore 10,30

LA STORIA DI BABBO NATALE

 

26 gennaio ore 10,30

PETER PAN

 

11 febbraio ore 10,30

FROZEN LA REGINA DEI GHIACCI

 

8-9-11 marzo ore 10,30

I PROMESSI SPOSI

 

16-17-18 marzo ore 10,30

LA DIVINA COMMEDIA

 

TRADIZIONALE – Green a sette spettacoli

L’abbonamento a posto e turno fisso nelle serate da martedì a venerdì. Spettacoli serali ore 20:45. Pensato per tutti gli under 27, che potranno assistere ai 7 spettacoli ad un prezzo davvero vantaggioso, nel settore POLTRONA

POLTRONA VERDE € 120,00

 

ABBONAMENTI

 

 

TRADIZIONALE feriale – a sette spettacoli

Abbonamento a posto e turno fisso nelle serate da Martedì a Venerdì. Spettacoli serali ore 20:45. POLTRONISSIMA GIALLA € 221,00

POLTRONISSIMA BLU € 202,00

POLTRONA VERDE € 181,00

 

TRADIZIONALE Prima e Festivo – a sette spettacoli

Abbonamento a posto e turno fisso nelle serate della PRIMA, del Sabato ore 20,45, della Domenica pomeriggio spettacolo ore 15,30 .

POLTRONISSIMA GIALLA € 248,00

POLTRONISSIMA BLU € 226,00

POLTRONA VERDE € 204,00

 

TRADIZIONALE Sabato Pomeriggio – a sette spettacoli

Abbonamento a posto e turno fisso al Sabato pomeriggio. Spettacoli ore 15,30

POLTRONISSIMA GIALLA € 194,00

POLTRONISSIMA BLU € 177,00

POLTRONA VERDE € 161,00

 

TRADIZIONALE Libero – a sette spettacoli

Abbonamento a posto e turno libero

POLTRONISSIMA GIALLA € 248,00

POLTRONISSIMA BLU € 226,00

POLTRONA VERDE € 204,00

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LIBERO a partire da 4 spettacoli a scelta

L’abbonamento a posto libero che permette di creare la propria stagione ideale scegliendo da un minimo di quattro spettacoli all’interno del Cartellone per i tre settori

POLTRONISSIMA GIALLA POLTRONISSIMA BLU

POLTRONA VERDE

 

I POMERIGGI

L’abbonamento a posto fisso o libero per gli spettacoli pensati per gli Over 65, in giorni infrasettimanali alle ore 15,00

POSTO UNICO A 14 SPETTACOLI € 140,00

POSTO UNICO A 7 SPETTACOLI A SCELTA € 84,00

 

I MINISHOW

L’abbonamento a posto libero per gli spettacoli pensati per LE FAMIGLIE, il Sabato pomeriggio alle ore 15,30 oppure la Domenica mattina alle ore 10,30. All’interno del Cartellone MINISHOW è possibile creare il proprio abbonamento a partire da 4 spettacoli  per i tre settori

POLTRONISSIMA GIALLA POLTRONISSIMA BLU

POLTRONA VERDE

 

Cena con noi!

Come lo scorso anno, sarà possibile cenare presso il ristorante del teatro prima di assistere allo spettacolo (ore 19:30): 60 coperti allestiti in uno spazio elegante, arricchito dalle splendide fotografie dell’archivio storico del Teatro. Musica, danza, teatro, poesia e arte saranno il leitmotiv delle vostre serate con noi.

 

Prenotazioni 02.794026 • cenaconnoi@teatronuovo.it

Parcheggio convenzionato

 

Il Parcheggio Piazza Meda è a pochi passi dal Teatro Nuovo, aperto 0-24, ben illuminato e video sorvegliato. Tutti gli spettatori possono usufruire della tariffa agevolata di € 5,00. Per il riconoscimento della tariffa convenzionata, il biglietto del parcheggio dovrà essere vidimato solo dopo lo spettacolo, con l’apposito timbratore prensete al teatro Nuovo; il pagamento del biglietto è da effettuarsi, prima del ritiro della vettura, alle casse del parcheggio Piazza Meda. Eventuali periodi eccedenti verranno conteggiati a tariffa ordinaria.

 

Parcheggio Piazza Meda: 02.76281302 • Bestparking.it

 

 

Botteghino

 

PIAZZA SAN BABILA, MILANO – 02.794026

Da lunedì a sabato 10:00/19:00

Domenica 14:00/17:00

prenotazioni@teatronuovo.it

 

E’ possibile prenotare il biglietto telefonicamente o tramite mail. Il ritiro e il pagamento dovranno essere effettuati entro 7 giorni dalla prenotazione. I pagamenti consentiti per l’acquisto dei biglietti in prevendita sono: contanti, assegno bancario, bancomat, bonifico bancario.

 

Tutti gli spettacoli sono soggetti a riduzioni per gruppi, Over 60 e giovani

 

Acquisti Internet

HAPPYTICKET.IT – BIGLIETTOVELOCE.IT – TICKETONE.IT

 

Acquisti Telefonici

Il call center è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 21:00 e il sabato dalle 9:00 alle 17:30

 

Ufficio Gruppi

Responsabili di C.R.A.L, associazioni culturali, scuole, biblioteche possono rivolgersi all’ufficio gruppi: Moira Mameli –  gruppi@teatronuovo.it • tel. 02.76001231  fax 02.781615

 

Regolamento biglietteria

L’acquisto del biglietto e dell’abbonamento implica la conoscenza e la completa accettazione delle condizioni generali di contratto esposte in biglietteria e pubblicate sul sito del teatro.

  • Articoli
Chi sono
Collaboratrice , La Nouvelle Vague Magazine
Nata a cresciuta a Milano. Dall’età di 6 anni inizia a scrivere poesie e brevi racconti.Studia danza classica e si appassiona al mondo del teatro. Si occupa della gestione di varie pagine sui social network dedicate a personaggi e spettacoli teatrali. Nel 2012 pubblica un libro per ragazzi edito da Montedit”Zaira e la collana del tempo, dove si avvale della prefazione di Pietro Pignatelli e la postfazione di Renata Fusco. Nel 2013 è collaboratrice internet e social network della “Giulia Organizzazione Eventi” produttrice di tre spettacoli teatrali. Dal 2012 collabora ai testi con una compagnia amatoriale di Viterbo.
×
Collaboratrice , La Nouvelle Vague Magazine
Nata a cresciuta a Milano. Dall’età di 6 anni inizia a scrivere poesie e brevi racconti.Studia danza classica e si appassiona al mondo del teatro. Si occupa della gestione di varie pagine sui social network dedicate a personaggi e spettacoli teatrali. Nel 2012 pubblica un libro per ragazzi edito da Montedit”Zaira e la collana del tempo, dove si avvale della prefazione di Pietro Pignatelli e la postfazione di Renata Fusco. Nel 2013 è collaboratrice internet e social network della “Giulia Organizzazione Eventi” produttrice di tre spettacoli teatrali. Dal 2012 collabora ai testi con una compagnia amatoriale di Viterbo.
Latest Posts
  • Teatro Nuovo 2015
  • Al Barclays Teatro Nazionale è di scena il blues con The Blues Legend
  • Pinocchio il grande musical, una magia tutta italiana

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.