È la più grande attrice coreana di tutti i tempi. È stata incoronata al Festival di Cannes per la memorabile interpretazione in Secret Sunshine (a Cannes ha poi vestito anche i panni della giurata). È una regina, una diva, un’icona. È, semplicemente, Jeon Do-yeon. Serve aggiungere altro? 

Venerdì 26 aprile Jeon Do-yeon , la più grande star femminile del cinema asiatico contemporaneo salirà sul palco del Far East Film Festival: l’Opening Night della ventunesima edizione è pronta a scintillare più che mai!

Jeon Do-yeon accompagnerà a Udine la prima mondiale del potentissimo dramma Birthday, diretto da Lee Jong-un  e prodotto da Lee Chang-dong (il regista di Secret Sunshine, tanto per chiudere il cerchio), e ritirerà il Gelso d’Oro alla Carriera,affiancando nella hall of fame udinese i nomi di altri giganti orientali come Jackie Chan, Joe Hisaishi, Feng Xiaogang e Brigitte Lin.  

Lasciando la parola a Sabrina Baracetti e Thomas Bertacche, direttori artistici del festival:

Ci siamo innamorati di Jeon Do-yeon agli albori del FEFF con il fantastico Happy End. Ci siamo emozionati vedendola premiata a Cannes per Secret Sunshine. Ci siamo commossi ammirandola in Birthday. Il Golden Mulberry Award rappresenta il nostro personale segno di gratitudine nei suoi confronti!

Dopo aver annunciato la presenza dei super ospiti Anthony Wong e Yao Chen, dunque, il FEFF 21 sorprende il pubblico con questa clamorosa notizia last minute: l’arrivo di una regina, di una diva, di un’icona che ha scolpito il proprio nome nella storia del cinema. E non solo del cinema coreano… 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.