La linea verticale. Il 13 gennaio la prima puntata della serie con Valerio Mastrandrea – Trama ed anticipazioni

3235
La linea verticale. 13 gennaio

LA LINEA VERTICALE è una serie tv in 8 episodi  che andrà in onda in 4 prime serate dal 13 gennaio su Rai 3.

Dal 6 gennaio sarà disponibile dal 6 gennaio su RaiPlay.

La linea verticale è una serie scritta e diretta da Mattia Torre che racconta, in tono surreale e satirico, la vita quotidiana del reparto di urologia oncologica di un ospedale italiano.

La storia è raccontata dal punto di vista dei pazienti che, tramite uno stile di racconto libero e formalmente spregiudicato, dipingono un affresco realistico dei casi clinici e, soprattutto, di quelli umani.

La serie di 8 episodi della durata di 25 minuti sarà online dal 6 gennaio su RaiPlay e andrà in onda in 4 prime serate dal 13 gennaio su Rai 3.

La linea verticale – la trama

La linea verticale. 13 gennaioIl protagonista di La linea verticale è Luigi (Valerio Mastandrea) che scopre di avere un tumore e per questo deve sottoporsi a un delicato intervento chirurgico.

Attraverso lo sguardo di Luigi entriamo in un mondo, quello dell’ospedale, di cui tutti conosciamo approssimativamente le regole ma che, esplorato in profondità, riserva straordinarie e tragicomiche sorprese.

La serie si concentra soprattutto sulle vite dei pazienti, non solo quella di Luigi, ma anche dei suoi improbabili compagni di viaggio: un iraniano dalle convinzioni radicali, un ristoratore che sa tutto di medicina, un prete in crisi, un intellettuale taciturno, decine di anziani “cattivi perché in cattività”.

E poi c’è il personale del reparto: dal professor Zamagna, chirurgo di fama e genio assoluto, nonché primario del reparto, fino ai vari addetti che convivono giorno dopo giorno in questo microcosmo fuori dal mondo che ha regole e gerarchie proprie, e rapporti di forza che vengono messi alla prova ogni giorno.

Qui sono tutti operativi, tutti in lotta, ognuno con i propri mezzi. I medici e gli infermieri per curare i pazienti, i pazienti per guarire e per vivere la vita.

La linea verticale – Anticipazioni della prima puntata del 13 gennaio

Episodio 1: Durante una visita medica, Luigi (Valerio Mastandrea) scopre di avere un tumore al rene sinistro.

Un mese più tardi, l’uomo si presenta al reparto d’accoglienza dell’ospedale, accompagnato da sua moglie Elena (Greta Scarano), incinta.

Luigi inizia a familiarizzare con l’insieme di regole e abitudini che popolano l’ospedale, ma soprattutto conosce gli abitanti di questa cosiddetta istituzione “totale”: dalla ferrea caposala (particolarmente appassionata di musica pop italiana) al prete del reparto Riccardo Costa (Paolo Calabresi), passando per il cinico urologo Barbieri (Ninni Bruschetta) e soprattutto il compagno di stanza, l’iraniano Amed (Babak Karimi).

Luigi viene subito rassicurato: sarà operato dall’illustrissimo professor Zamagna (Elia Shilton).

L’uomo si appresta a passare in solitudine la sua prima notte in ospedale, quando riceve una visita inaspettata…

Episodio 2: È un nuovo giorno nel reparto dell’ospedale, due infermiere vengono a prendere Luigi per portarlo in sala operatoria.

Quando racconta di aver conosciuto il professor Zamagna, Luigi scopre che il chirurgo è appena rientrato da Pechino: si è trattato dunque di un sogno?

Dopo l’operazione, al suo risveglio, Luigi fa la conoscenza di Marcello (Giorgio Tirabassi) che, con un eloquio tecnico e modi da dottore, gli comunica che l’intervento è riuscito alla perfezione.

Ma chi è Marcello? Elena chiede rassicurazioni al dottor Policari (Antonio Catania) sulla buona riuscita dell’intervento di suo marito, ma il medico vuole prendersi altre quarantotto ore per rispondere con sicurezza.

La linea verticale – il cast completo
  • Valerio Mastandrea è Luigi
  • Greta Scarano è Elena
  • Giorgio Tirabassi è Marcello
  • Ninni Bruschetta è Dottor Barbieri
  • Babak Karimi è Amed
  • Antonio Catania è Dottor Policari
  • Barbara Ronchi è Dottoressa Borghi
  • Paolo Calabresi è Don Costa
  • Cristina Pellegrino è Infermiera Giusy
  • Alvia Reale è Caposala
  • Gianfelice Imparato è Peppe
  • Federico Pacifici è Dottor Rapisarda
  • Elia Shilton è Professor Zamagna
  • Raffaella Lebboroni è Infermiera Anna

La linea verticale – Lo streaming

Noi vi abbiamo fatto un riassunto molto sommario ma se vi volete mettere comodi e gustarvi comodamente e per intero gli episodi grazie ai prodigi della tecnologia potete farlo tranquillamente.

Per vedere o rivedere La linea verticale in streaming RaiPlay potrete andare sulla pagina ufficiale del programma. Gli episodi sono disponibili dal 6 gennaio

  • Articoli
Chi sono
Racchiude in sé mille passioni legate a tutto ciò che l’uomo produce, inventa e ricrea; è quello che si può definire un “animale sociale”. Fotografo raffinato, con la sua inseparabile macchina fotografica, congela gli istanti per estrapolarli dalla realtà e condurli in una dimensione altra, sublime. Il suo motto è “Un giorno senza un sorriso è un giorno perso (C.Chaplin)”
×
Racchiude in sé mille passioni legate a tutto ciò che l’uomo produce, inventa e ricrea; è quello che si può definire un “animale sociale”. Fotografo raffinato, con la sua inseparabile macchina fotografica, congela gli istanti per estrapolarli dalla realtà e condurli in una dimensione altra, sublime. Il suo motto è “Un giorno senza un sorriso è un giorno perso (C.Chaplin)”

Rispondi