Lose Your Labels, scelti i progetti

588

Artisti italiani e stranieri scelti per

- Advertisement -

Lose your Labels

un evento di arte contemporanea a Roma

 

In seguito al bando per artisti, lanciato lo scorso dicembre e che ha ricevuto numerose adesioni dall’Italia e dall’Europa, quattro progetti artistici sono stati scelti per prendere parte a Lose your Labels, evento di arte contemporanea organizzato e curato dagli studenti del Master in Arts Management dell’Istituto Europeo di Design di Roma.

I progetti selezionati sono di: Sara Basta e Antonio Savoia, artisti italiani residenti a Roma; Ana Movrlje, artista slovena di Lubiana; e una collaborazione fra tre artisti romani: Lorenzo Giansante, Giulia Barra e Claudia Fonti.

Lose your Labels sarà un evento a ingresso libero che si terrà il 18 febbraio alle Carrozzerie n.o.t (via P. Castaldi 28/a) un ex spazio industriale tra Testaccio e Porta Portese. L’evento ospiterà performance interattive dove il pubblico sarà invitato a prendere parte alla sperimentazione artistica e protagonista di nuove esperienze.

Il progetto Lose your Labels nasce con l’intento di stimolare una riflessione profonda sul concetto di etichetta/labels. Il tema centrale dell’autoidentificazione scaturisce dalla sensibilità e dal vissuto personale degli studenti dello IED, un gruppo di giovani professionisti internazionali che sono in un momento critico e transitorio delle loro vite, un momento in cui l’identità di ognuno è in continua evoluzione.

I lavori selezionati includono differenti media: dallo storytelling alla danza, dalla performance alla musica e il video. Gli artisti si approcceranno al tema dell’identità/etichetta in maniera eterogenea: alcuni esploreranno argomenti come l’identità di genere e la sessualità, mentre altri attraverso le loro opere solleveranno riflessioni più ampie e filosoficamente esistenziali.

Gli studenti dello IED stanno inoltre conducendo una campagna di crowdfunding sulla piattaforma italiana Becrowdy: è attivo il link per le donazioni www.becrowdy.com/lose-your-labels che saranno utilizzate per fornire un rimborso spese agli artisti coinvolti e sostenere le spese organizzative.

Lose Your Labels è realizzata in partnership con 369Gradi e con il patrocinio di GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani.

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.