Composta da musicisti che hanno già camminato sul palcoscenico dell’Ariston e provato l’emozione e la tensione che si provano nell’esibirsi nel più grande Festival della musica italiana, la sezione Campioni vede una variegata quantità di artisti, ognuno di loro in grado di differenziarsi dagli altri concorrenti per talento, genere musicale o, semplicemente, per il personaggio che interpretano.

Non resta quindi che andare a studiare e conoscere ogni cantante di questa categoria, protagonista di questo articolo Red Canzian.

Festival di Sanremo 2018 - I Campioni - Red Canzian
Festival di Sanremo 2018 – I Campioni – Red Canzian

Nato a Quinto di Treviso nel 1951, Bruno Canzian, aka Red Canzian, comincia la sua carriera musicale in modo abbastanza “rilassato” rispetto agli altri concorrenti. Inizia a suonare la chitarra, a partecipare a qualche concorso in Veneto e a guadagnare qualche soldo esibendosi in molteplici locali durante l’estate con il suo gruppo, i Prototipi.

I primi anni si alternano quindi tra cambi di casacca in altri gruppi e molteplici lavori ma, per Red Canzian, è il 1973 a rappresentare il vero punto di svolta per la sua intera vita.

Abbandonati poco tempo prima da Riccardo Fogli, i Pooh avevano aperto una sessione di provini per trovare un bassista in grado di sostituire l’ex membro e, fino all’arrivo di Red, oltre 300 musicisti erano stati scartati perché ritenuti non degni di un posto nel gruppo.

Questo però non spaventa Canzian che, presentatosi per la prova, si trova a dover suonare per la prima volta in vita sua il basso. Il talento dell’artista gli permette comunque di stupire i Pooh e di aggiudicarsi il posto vacante lasciato da Fogli.

Da allora la carriera di Red Canzian subisce un’impennata che lo porterà a firmare alcuni dei più grandi successi discografici del gruppo, come Città di donne, Ti dirò e Luna, e a realizzare il suo primo pezzo da solista Io e Red.

Non resta che vedere se, nonostante gli anni passati, l’artista sia riuscito a mantenere quell’istinto e quel talento che affascinò i Pooh e che, speriamo, ci faccia innamorare del suo Ognuno ha il suo racconto all’edizione 2018 del Festival di Sanremo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.