Ci saranno grandi novità nell’edizione 2018 del Festival di San Remo.

Le ha promesse in diretta al TG1 il neo direttore artistico Claudio Baglioni.

Ma cosa succederà sul palco dell’Ariston tra il 6 e il 10 febbraio 2018?

Intanto la poco entusiasmante serata “cover” è stata eliminata (scene di giubilo in redazione all’annuncio) e verrà sostituita con una serata “duetti”. In buona sostanza i cantanti in gara si esibiranno con il loro pezzo sanremese cantato a due voci con un artista a loro scelta. Sarà concesso loro il riarrangiamento del brano e quindi potremmo sentirne delle belle.

“Penso che chi lavora ad un progetto, a una canzone, e oggi è già un miracolo costruire belle canzoni, abbia dignità e diritto di riproporre quel suo brano con altri cantanti o musicisti, in forma di duetto, o trio, o performance aggiuntiva”.

Tolte anche le poco simpatiche eliminazioni : tutti i partecipanti raggiungeranno felici la serata finale senza che nessuno rimanga per strada. In merito si è espresso senza mezzi termini.

“Non ci sarà come in tutte le edizioni precedenti quella pratica un po’ violenta del dover mandare a casa qualcuno. Gli invitati, i proponenti, siano giovani o campioni, cominceranno il Festival e lo finiranno. Sarà simile a un festival del cinema o letterario”.”

 

Forse una cosa che non tutti sanno è che le canzoni sanremesi potevano durare al massimo 3.30 minuti, il Claudione Nazionale ha rimosso questo vincolo allungandolo a 4 minuti (speriamo che le canzoni siano belle sennò rimpiangeremo questa scelta, quei 30 secondi potrebbero essere devastanti).

Tra gli ospiti è facile immaginare che ci siano gli amici di una vita come Gianni Morandi (con il quale ha condiviso un tour), Renato Zero e Francesco De Gregori.
Per la componente fascino femminile, ma siamo ancora al “toto valletta”, si fanno i nomi di Miriam Leone, Sabrina Ferilli ed Ilaria D’Amico.
Ancora un paio di giorni per le Nuove Proposte per iscriversi a Sarà Sanremo per provare ad arrivare alla sezione Giovani del Festival della Canzone Italiana.

×

Racchiude in sé mille passioni legate a tutto ciò che l’uomo produce, inventa e ricrea; è quello che si può definire un “animale sociale”.
Fotografo raffinato, con la sua inseparabile macchina fotografica, congela gli istanti per estrapolarli dalla realtà e condurli in una dimensione altra, sublime.

Il suo motto è “Un giorno senza un sorriso è un giorno perso (C.Chaplin)”

Sanremo 2018 : Baglioni dice stop alle cover ed alle eliminazioni ultima modifica: 2017-10-11T23:14:15+00:00 da Fabrizio Caperchi