Uno degli obiettivi del Tact Festival è lo scambio, il baratto artistico, tra tutti i gruppi e le compagnie che vi partecipano, senza premi e senza una classifica. Questo avviene a partire dai workshop, luoghi di condivisione diretta di pratiche e di esperienze nel lavoro, fino ad arrivare agli spettacoli, massima espressione del percorso artistico proprio di ogni gruppo, non tralasciando però la possibilità unica di un’esperienza di condivisione completa: più di cento attori da tutto il mondo che vivono assieme per oltre una settimana. Il Festival è interamente curato dagli attori e dai ragazzi del CUT: dalla preparazione, alla ricerca dei luoghi, attraverso l’accoglienza delle compagnie e fino alla preparazione dei pasti e all’assistenza durante tutte le giornate dell’evento.

TriesteACT Festival ha l’appoggio e il patrocinio del festival Crearc di Grenoble che gestisce la rete di Jeune Théâtre Européen e dell’International University Theatre Association. TACT gode del contributo della Regione Autonoma del Friuli Venezia Giulia, della Fondazione CRTrieste, della BCC di Staranzano e Villesse, della Camera di Commercio di Trieste e dell’Antico Caffè San Marco. Il Tact è in coorganizzazione con il Comune di Trieste. Il Festival si avvale della collaborazione del Teatro Stabile Sloveno, della Fondazione Filantropica Ananian e del patrocinio dell’Università degli Studi di Trieste, dell’ARDISS e della Provincia di Trieste.

Per ulteriori informazioni: http://tactfestival.org/ ; tel. +39 3808984447 | +39 3808990075

Libreria e Antico Caffe San Marco (via C. Battisti, 18)

Costo spettacoli: 10 € settimanale, 5 € intero, 3 € under 26

  • Articoli
Chi sono
Racchiude in sé mille passioni legate a tutto ciò che l’uomo produce, inventa e ricrea; è quello che si può definire un “animale sociale”. Fotografo raffinato, con la sua inseparabile macchina fotografica, congela gli istanti per estrapolarli dalla realtà e condurli in una dimensione altra, sublime. Il suo motto è “Un giorno senza un sorriso è un giorno perso (C.Chaplin)”
×
Racchiude in sé mille passioni legate a tutto ciò che l’uomo produce, inventa e ricrea; è quello che si può definire un “animale sociale”. Fotografo raffinato, con la sua inseparabile macchina fotografica, congela gli istanti per estrapolarli dalla realtà e condurli in una dimensione altra, sublime. Il suo motto è “Un giorno senza un sorriso è un giorno perso (C.Chaplin)”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.