Un po’ a sorpresa, la terza stagione di “The OA” non ci sarà. La decisione di Netflix lascia l’amaro in bocca ai tanti fans della serie che si stanno lamentando sui social.

La notizia viene direttamente da Variety: Netflix non ha autorizzato la produzione della terza stagione di “The OA”. 

La serie racconta le vicende di Prairie Jonson (Brit Marling), una non vedente che riappare mesi dopo la sua scomparsa di nuovo vedente e con numerose cicatrici.

E pensare che sono passati solo 5 mesi dall’uscita della seconda stagione …

Netflix non ha dichiarato il motivo che ha portato a questa dolorosa decisione ma tutto lascia intendere che si tratti di problemi di costi eccessivi rispetto al numero di utenti.

La protesta sui social

Pochi istanti dopo la diffusione della notizia, i social si sono popolati di appelli accorati a Netflix di ripensarci. Il numero di tweet è stato talmente elevato che ha raggiunto il primo posto nei trend.

 

 

 

  • Articoli
Chi sono
Racchiude in sé mille passioni legate a tutto ciò che l’uomo produce, inventa e ricrea; è quello che si può definire un “animale sociale”. Fotografo raffinato, con la sua inseparabile macchina fotografica, congela gli istanti per estrapolarli dalla realtà e condurli in una dimensione altra, sublime. Il suo motto è “Un giorno senza un sorriso è un giorno perso (C.Chaplin)”
×
Racchiude in sé mille passioni legate a tutto ciò che l’uomo produce, inventa e ricrea; è quello che si può definire un “animale sociale”. Fotografo raffinato, con la sua inseparabile macchina fotografica, congela gli istanti per estrapolarli dalla realtà e condurli in una dimensione altra, sublime. Il suo motto è “Un giorno senza un sorriso è un giorno perso (C.Chaplin)”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.