Vincenzo Salemme torna al cinema con “E fuori nevica”

1337

“…E fuori nevica!”, la nuova commedia di Vincenzo Salemme

Dal 16 ottobre  arriva in tutte le sale italiane il nuovo film di Vincenzo Salemme “…E fuori nevica!”, scritto dallo stesso regista e Antonio Guerriero.
Ad accompagnarlo in questa nuova impresa sono storici compagni di teatro e nuovi membri del gruppo tra cui Carlo Buccirosso, Nando Paone, Maurizio Casagrande, Margareth Madè, Giorgio Panariello e Paola Quattrini.

Andato via da Napoli da oltre trent’anni, Enzo Righi (Vincenzo Salemme) è un uomo sui cinquant’anni che si comporta come se ne avesse venticinque, eternamente immaturo e incapace di assumersi ogni forma di responsabilità.

Guadagnandosi da vivere come cantante sulle navi da crociera, un giorno viene raggiunto dalla terribile notizia della morte della madre. Si trova così costretto a tornare nella casa abbandonata tanti anni prima e dai fratelli più piccoli, Cico (Nando Paone) e Stefano (Carlo Buccirosso), oramai adulti.

Stefano è un agente di cambio, depresso a causa della futura suocera che gli impedisce di vedersi con la propria amata, obbligato negli ultimi anni a prendersi cura della malattia della madre e di Cico.

Quest’ultimo, infatti, vive in una realtà tutta sua ed interpreta mille personaggi e situazioni diverse senza soluzione di continuità.
La convivenza forzata dei tre sarà il tema centrale del film e situazioni quotidiane daranno vita a comici scontri ed equivoci.

Conoscenza del testo e affiatamento tra gli attori, Vincenzo Salemme e parte del cast portarono a teatro lo stesso copione nel 1994, rendono battute e situazioni ancora più comiche di quanto non lo siano già su carta, riuscendo a divertire senza fare ricorso ad un umorismo basso e volgare.
Grazie alla loro precedente esperienza insieme, i tempi comici risultano perfetti ed una regia basilare, che riesce comunque ad offrire lo scenario di una Napoli divisa tra le vecchie tradizioni ed il nuovo che avanza, ma ben studiata permette di seguire la vicenda in modo chiaro e continuo.

Un plauso particolare va ad un membro del cast, Margareth Madè, la più giovane del gruppo, e alla sua ottima interpretazione nel ruolo di una ragazza affetta da cecità.

Adatto ad ogni tipo di spettatore, Vincenzo Salemme riesce, come sempre, nell’impresa di creare una commedia in grado di divertire, senza avere la necessità di aggiungere al cast un qualche astro nascente di Youtube per assicurarsi un pubblico minimo, grazie ad un testo solido e di grande effetto che non potrà non conquistare. Dal 16 ottobre in tutti i cinema.

  • Articoli
Chi sono
Responsabile Redazione di Roma, Autore La Nouvelle Vague Magazine
Nato a Roma, studia Scienze della Comunicazione all’Università degli Studi di Roma tre. Appassionato di cinema, libri, serie tv e arti marziali, sogna di diventare giornalista professionista.
×
Responsabile Redazione di Roma, Autore La Nouvelle Vague Magazine
Nato a Roma, studia Scienze della Comunicazione all’Università degli Studi di Roma tre. Appassionato di cinema, libri, serie tv e arti marziali, sogna di diventare giornalista professionista.
Latest Posts

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.