Esce oggi, in tutte le librerie italiane, “Di profumata carne”(Imprimatur editore, distribuzione Mondadori), la nuova opera degli scrittori Igor Damilano e Cinzia Lacalamita .

Scrittore, speaker radiofonico e consulente del Sistema What’s Up il goriziano Damilano; scrittrice, editorialista e consulente editoriale la triestina Lacalamita, i due sono entrambi docenti di scrittura creativa emozionale e sono al quinto libro edito in coppia.
Igor Damilano e Cinzia Lacalamita sono due Artisti della PAROLA e con questa pubblicazione alzano ancora una volta l’asticella, sia nello stile che nella trama, che promette di sorprendere e sconvolgere il lettore.
LA SINOSSI
Il cammino di Lilith, orfana di madre – morta nel darla alla luce – e figlia di un padre fuggiasco, è un elogio alla crudeltà.
Lilith è sposata a un’esistenza programmata per nuocere al prossimo, calcolatrice infallibile nel porre termine alle vite altrui. Uccidere per mestiere coincide con il suo passatempo preferito e di miglior riuscita, tanto è vero che lo fa anche quando non commissionata, ma, in fondo, vivere di morte è sfiancante persino per una come lei, che la morte la ama e la obbligherà a fare i conti con Lucas:
Amo creare dipendenza nel prossimo e dipendenza voglio essere per te, al limite dell’ossessione, se possibile, anche oltre. Sono un uomo che concede molto e si prende tutto. Pacato, gentile nei modi, così mi mostro e così in parte sono. In parte. Poi c’è il resto, tutto il Resto.
A guidare le fila, il Giusto, freddo calcolatore ossessionato dalla puntualità e dalla smania di mantenere in equilibrio il Sistema. Ma cos’è il Sistema? E chi sono davvero Lilith, Lucas e Il Giusto stesso?
Forse nessuno è come sembra, di sicuro ognuno ha un segreto inconfessabile. Solo scoprendolo, si arriverà a una soluzione definitiva. Quarantasette i  giorni a disposizione per tentare di rimanere vivi: l’ordine è la chiave.
Adotta una libreria con Cinzia e Igor
Di cosa si tratta? Dell’iniziativa che i due autori hanno promosso lanciando il libro.
In un periodo in cui le librerie, soprattutto quelle indipendenti ,faticano ad andare avanti e in cui ci si affida più alla tecnologia che al cartaceo i due promuovono l’acquisto del libro in cartaceo nella propria libreria di fiducia.
Insieme a questo chiedono a chi acquista il libro e possiede i social di fare una foto aggiungendo i due hashtag: #adottaunalibreriaconcinziaeigor e #diprofumatacarnenomedellalibreriacittà.

In questo modo viene favorito il passaparola per due autori italiani e, forse, invoglierai altre persone a uscire per entrare in una libreria e, magari, non scegliere solo noi.

Un modo, a nostro avviso bello, per contrastare la crisi in un settore dove si fa davvero fatica a restare a galla. Sappiamo che ti stiamo chiedendo di lavorare per noi, ma è l’unico modo che abbiamo per continuare a lavorare per te

scrivono Igor Damilano & Cinzia Lacalamita.

  • Articoli
Chi sono
Quasi trentenne triestina, laureanda in scienze dell’educazione col sogno di lavorare con minori in difficoltà. Curiosa di natura e sempre pronta a mettersi in gioco con nuove esperienze Appassionata di teatro e soprattutto di musical; di cinema, danza, musica e divoratrice di libri, insomma di qualsiasi forma d’arte
×
Quasi trentenne triestina, laureanda in scienze dell’educazione col sogno di lavorare con minori in difficoltà. Curiosa di natura e sempre pronta a mettersi in gioco con nuove esperienze Appassionata di teatro e soprattutto di musical; di cinema, danza, musica e divoratrice di libri, insomma di qualsiasi forma d’arte
Latest Posts
  • Una splendida giornata da clandestino, Teatro Miela - Trieste © Fabrizio Caperchi Photography / La Nouvelle Vague Magazine 2018

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.