La nuova stagione del Teatro Parioli Peppino De Filippo di Roma

824

Teatro Parioli Peppino De Filippo

La nuova stagione 2014 /15 del Teatro Parioli Peppino De Filippo si aprirà il 13 novembre e presenterà spettacoli con attori come Tato Russo, Glauco Mauri, Roberto Sturno, Franco Branciaroli, Andrea Giordana, Giancarlo Zanetti con testi di Luigi  Pirandello, Anton Cechov, Vitaliano Brancati e, naturalmente, Luigi De Filippo che presenterà due straordinarie commedie di Peppino e Titina De Filippo e inoltre Maurizio Panici e Ambrogio Sparagna con una commedia con musiche dal vivo di William Shakespeare e non poteva mancare un classico dell’operetta come la Vedova Allegra.

- Advertisement -

Non mancheranno eventi fuori Stagione come lo spettacolo ”Tommaso Maestrelli, l’ultima partita” con Nello Mascia,  ”Parioli & Musica”, in collaborazione con il M° Gerardo Di Lella, Leontina Pallavicino,  “Mattina in Musical”  spettacoli per il pubblico dei più piccoli ed infine il cinema con ”Parioli e Cinema”, rassegna cinematografica a cura di Laura Tibaldi De Filippo in collaborazione con Agiscuola.

Diceva il grande scrittore francese Balzac:

“Vuoi essere uno scrittore di valore universale? Racconta il tuo villaggio!

dichiara Luigi De Filippo, direttore artistico del Teatro Parioli Peppino de Filippo –  “ed è quello che noi De Filippo in Teatro abbiamo sempre fatto. Abbiamo raccontato la Napoli che amavamo e che forse oggi non esiste più se non nel nostro cuore, nella sua immagine appassionata e romantica che sempre ci accompagna. La sua musica, le sue canzoni sono il suo fascino.

Chi non conosce Napoli non conosce lo spettacolo della vita.  Si dice che se a Napoli chiudessero tutti i teatri non se ne accorgerebbe nessuno, perché a Napoli il vero teatro è nella strada. L’autoironia, l’umorismo, che è la parte amara della comicità, quella che diverte ma fa anche riflettere, ci hanno sempre guidato sulla creazione dei nostri spettacoli. I miei maestri Eduardo, Peppino e Titina, quando io chiedevo cosa è il teatro, mi dicevano: “Il teatro è il racconto della lotta quotidiana che fa l’uomo per dare un senso alla propria esistenza. Il teatro non si fa con la tecnica, ma con la fantasia. E quella o ce l’hai o non ce l’hai. Non te la dà nessuna sovvenzione ministeriale.

Qual è il teatro che cerco di realizzare: un teatro ricco di emozioni e onesto. Che non imbrogli lo spettatore. La cultura è la domenica della vita. Perciò festeggiamola con un impegno serio. Gli spettacoli che offre agli spettatori il Teatro Parioli Peppino De Filippo, del quale sono Direttore Artistico con la validissima collaborazione di mia moglie Laura Tibaldi De Filippo e del nostro Direttore Organizzativo dott. Filippo Vacca,  è ricco di nomi di grande prestigio. Da Tato Russo a Glauco Mauri, da Roberto Sturno ad Andrea Giordana e Giancarlo Zanetti, Franco Branciaroli, l’operetta, la musica oltre naturalmente ai miei due spettacoli: “La lettera di mammà” di Peppino De Filippo e “Quaranta… ma non li dimostra” di Peppino e Titina De Filippo.

L’abbonamento è a un prezzo contenuto. Prendetevi una vacanza dai pensieri quotidiani. Venite e divertitevi da noi dove si scrive TEATRO, ma si legge FANTASIA.”

 

Stagione di prosa:

Tato Russo e Katia Terlizzi nella versione teatrale di Tato Russo dal 13 al 23 novembre  in “Il fu Mattia Pascal”  dal romanzo diLuigi Pirandello; regia di Tato Russo.

La Compagnia Corrado Abbati dal 4 al 7  dicembre in “La vedova allegra” di Victor Leon e Leo Stein; regia di Corrado Abbati.

Luigi De Filippo dall’11 dicembre all’11 gennaio  in “La lettera di mammà”commedia in due atti di Peppino De Filippo; regia di Luigi De Filippo.

Maurizio Panici e Ambrogio Sparagna  dal 15 al 25  gennaio in “Come vi piace” (As you like it) di William Shakespeare (musiche dal vivo dal gruppo che fa parte dell’Orchestra Giovanile di Musica Popolare di Ambrogio Sparagna); regia di Maurizio Panici.

Glauco Mauri e Roberto Sturno dal  29 gennaio al 15  febbraio  in “Quattro buffe storie (Cecè – La patente – Domanda di matrimonio – Fà male il tabacco)”; regia di Glauco Mauri. (Spettacolo tratto da opere di Checov e Pirandello)

Franco Branciaroli dal 19 febbraio al 1 marzo in “Enrico IV” diLuigi Pirandello; regia di Franco Branciaroli. (Capolavoro teatrale di Pirandello)

Andrea Giordana e Giancarlo Zanetti dal 12 al 22  marzo in “Il Bell’Antonio”  dal romanzo di Vitaliano Brancati; regia di Giancarlo Sepe.

La Compagnia di Teatro Luigi De Filippo dal 9 aprile al 17 maggio in“Quaranta…ma non li dimostra” di Peppino e Titina De Filippo; regia Luigi De Filippo.

 

Gli spettacoli di Peppino De Filippo presentati al Parioli:

1 e 2 dicembre “Il Canto di Natale” dal racconto di Charles Dickens; regia di Gaetano Stella.

Il 3 dicembre “Santa Claus, la vera storia di Babbo Natale”; regia Gaetano Stella.

Il 3, 4 e 5 marzo “La gabianella e il gatto”; regia di Gaetano Stella.

E infine il 13, 14 e 15 aprile “Il mago di Oz. La magica commedia musicale”; regia di Gaetano Stella.

 Altri appuntamenti:

“Parioli e Cinema” rassegna cinematografica a cura di Laura Tibaldi De Filippo in collaborazione con Agiscuola.

“Parioli & Musica” quattro concerti in musica destinati a un pubblico d’elitè e la rassegna “Mattina in Musical” da anni  punto di riferimento per il turismo scolastico e culturale proveniente da tutta Italia.

Gli spettacoli: “Tommaso Maestrelli, l’ultima partita” con Nello Mascia;

e “Maramao, tu non sei morto” di Leontida Pallavicino.

 

 Grandi numeri teatrali dunque.

 E a proposito di ‘grandi’, ricordiamo una frase di Peppino De Filippo, che affermava:

“Il teatro non è altro che il disperato sforzo dell’uomo di dare un senso alla vita.”

Per maggiori info:

http://www.teatropariolipeppinodefilippo.it/biglietti-e-abbonamenti/abbonamenti

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.