Le avventure di Alice nel Paese delle meraviglie

1460

Inizialmente programmato fino al 30 dicembre al Teatro Nazionale di Milano continuano le repliche ogni domenica mattina (due repliche serali eccezionalmente oggi 30 Gennaio e lunedì 6 febbraio) di “Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie” per la regia di Chiara Noschese.

Alice sta crescendo, non è più bambina ed è arrivato il momento di compiere un passo importante: diventare grande!

Per farlo deve affrontare un viaggio e tornare nel Paese delle Meraviglie, quel mondo che contraddice le leggi della realtà ed è abitato da personaggi incredibili che diventano i suoi fedeli compagni in questa avventura:

Il tenero ma risoluto, quando si tratta dell’amicizia con Alice, Bianconiglio (interpretato da Matteo Sala), l’angelo custode Cappellaio Matto e all’occorrenza Brucaliffo trascinatore, guida e narratore della storia (Mario Acampa) accompagnano Alice lungo un percorso magico, “dove le emozioni vincono contro le paure, per affrontare la prova più grande”: La Regina di Cuori ( gran cameo di Chiara Noschese).

Dolcezza e talento contraddistinguono le due Alice, la bambina che si dovrà lasciar andare via per “diventare grandi” e quella ormai quasi maggiorenne interpretate con grande sintonia e sincronia da Raffaella Alterio e Elisa Lombardi; una al debutto da professionista, l’altra già habituè di palchi teatrali importanti.

Ottima presenza scenica e preparazione artistica per i quattro protagonisti, capaci di gestire al meglio palco e lo spettacolo anche nell’interazione con il pubblico.

Interazione fondamentale, visto che saranno i bambini sparsi qui e lì in platea a offrire un aiuto fondamentale ad Alice nelle sue avventure e nel suo percorso di crescita.

Le avventure di Alice è una storia per bambini si dirà: sì, fa divertire e giocare i bambini ma colpisce, fa riflettere sul perdono e sul concetto di tempo ed emozionare anche gli adulti (anche la sottoscritta).

Complimenti a Chiara Noschese ed Eleonora Lombardo regista e assistente alla regia e al cast di questo piccolo gioiello che speriamo di vedere girare l’Italia

perdonare e dimenticare o dimenticare e perdonare, non ricordo quale dei due venga prima o in ogni caso sia più conveniente

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.