Cos’è il talento? È possibile riconoscerlo (e insegnarlo) oppure, come l’arte, è qualcosa di difficilmente definibile o addirittura di magico, del tutto inspiegabile? Luca Tommassini, ballerino di successo internazionale, coreografo, regista e direttore artistico di X Factor, la trasmissione che cerca e coltiva i talenti nella musica, ci racconta cos’è il talento per lui in questo libro, edito dalla casa editrice milanese Mondadori, nella collana “Ingrandimenti”, 180 pagine per descrivere il “Fattore T”. E lo fa attraverso la sua storia, fin da quando inizia a ballare e a far sì che l’energia che sente dentro erompa all’esterno per dare emozione.

Ogni episodio della sua vita, ogni personaggio che incontra e con cui lavora – da Madonna (celebri le sue partecipazioni al tour “The Girlie Show” del 1993, e in seguito per il video della canzone “Human Nature” nel 1994 e per “Evita”) a Michael Jackson, da Whitney Houston a Diana Ross fino a Robin Williams e Prince – diventa, in questo libro, lo spunto per un insegnamento a riconoscere e soprattutto coltivare il talento. Perché, se è vero che la scintilla del talento è inafferrabile, è altrettanto vero che percorrere questa strada richiede sforzo, dedizione, disciplina e soprattutto sacrificio.

Nel curriculum di Luca Tommassini come coreografo c’è anche molta televisione: ha lavorato in “Carràmba! Che sorpresa” con Raffaella Carrà, “Uno di noi” con Gianni Morandi e Lorella Cuccarini, “Stasera pago io” con Fiorello,Festival di Sanremo edizione 2004” e molti altri. Ha inoltre curato le coreografie di artisti per eventi internazionali come i “Grammy Award” e gli “MTV Video Music Awards”. Nel 2008 è stato direttore artistico e coreografo agli MTV Europe Music Awards a Liverpool. Ha firmato il musical “Hair” in qualità di coreografo con David Parsons, oltre ad essere consulente d’immagine.

A testimoniare il percorso di Luca, nel libro, anche i racconti di tantissimi personaggi che in questi anni hanno lavorato con lui: Fiorello, Eros Ramazzotti, Mika, Patty Pravo, Tony Renis, Elisa, Giorgia, Francesco Facchinetti, Lorella Cuccarini, Beppe Fiorello, Paola Barale, Alessandro Siani, Alessandro Cattelan, Christopher Ciccone, Enzo Paolo Turchi, Laura Chiatti, Mara Maionchi, Ornella Muti, Vladimir Luxuria, La Pina, Emiliano Pepe, Catena Fiorello, Ivan Cotroneo…

Perché, se è vero che la scintilla del talento è inafferrabile, è altrettanto vero che percorrere questa strada richiede sforzo, dedizione, disciplina e soprattutto sacrificio. Non solo in campo artistico, ma in qualunque altro ambito della nostra vita.

Il talento, il grande T, non lo spieghi, insomma: puoi solo raccontarlo.

Edizioni Mondadori è il più grande editore di libri in Italia, con una produzione che copre tutti i segmenti del mercato.

La casa editrice pubblica collane di prestigio e di alta qualità letteraria e a queste affianca collane di intrattenimento per ogni tipo di lettore.

Edizioni Mondadori è l’editore di molti dei più riconosciuti autori italiani e stranieri. Nella narrativa italiana pubblica i più promettenti nuovi talenti oltre ad autori con consolidato successo di critica e pubblico. Nella narrativa straniera vengono pubblicati con successo sia autori di intrattenimento sia autori di rilievo letterario.

Per quanto riguarda il settore saggistico Mondadori pubblica i libri di alcuni dei più importanti giornalisti e personaggi di spicco dell’attualità italiana.

La casa editrice pubblica anche i libri dei più amati personaggi dei media e di alcuni talenti emergenti; a questi si affianca un catalogo di grande ampiezza, che si rivolge ai bambini e ai ragazzi di tutte le età.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.