La terza puntata di La linea verticale, la fiction di Mattia Torre con Valerio Mastandrea e Greta Scarino, andrà in onda il 27 gennaio in prima serata su Rai 3.

Dopo essere stata trasmessa in esclusiva in streaming su Rai Play, la seconda puntata è andata in onda su Rai Tre con ottimi risultati : la serie prodotta da Rai Fiction e Wildside ha attirato  1.483.000 spettatori pari ad uno share del 6.2%.

La linea verticale – la trama

Il protagonista di La linea verticale è Luigi (Valerio Mastandrea) che scopre di avere un tumore e per questo deve sottoporsi a un delicato intervento chirurgico.

Attraverso lo sguardo di Luigi entriamo in un mondo, quello dell’ospedale, di cui tutti conosciamo approssimativamente le regole ma che, esplorato in profondità, riserva straordinarie e tragicomiche sorprese.

La linea verticale – A che punto siamo

Durante una visita medica, Luigi (Valerio Mastandrea) scopre di avere un tumore al rene sinistro. Viene accompagnato in ospedale dalla moglie, incinta, Elena (Greta Scarano).

Qui fa la conoscenza di tutto il variegato popolo dell’ospedale : i medici, le infermiere, il suo compagno di stanza iraniano e, dopo l’intervento, anche di un personaggio abbastanza surreale, Marcello (Giorgio Tirabassi).

Ma anche “la ragazza del vitto”il cui unico compito è di informare i pazienti sul menù dell’ospedale; Beppe, un paziente molto socievole e ben amato ma che non riceve mai nessuna visita.

Infine riesce a parlare anche con il Professor Zamagna, colui che l’ha operato, cercando di capire come sia andato il suo intervento.

La linea verticale – Anticipazioni della terza puntata del 27 gennaio

L’arrivo di un nuovo prete in corsia per sostituire Padre Costa crea parecchio subbuglio : diciamo che l’oratoria non è il suo punto di forza e Amed e Luigi inventano stratagemmi per sfuggire alle sue lagnosissime prediche.

Intanto è giunta l’ora di togliere i drenaggi a Luigi ma, proprio nel momento cruciale, gli viene una sete pazzesca. Decide quindi di andare a cercare un medico che possa aiutarlo. Non trovandone apre tutte le porte fino a trovarne una chiusa a chiave. Pare che sia una regola ferrea dell’ospedale il divieto assoluto di aprire quella porta. Perché ?

E’ finalmente l’ora di pranzo ed i pazienti cominciano a discutere sulla qualità del cibo del ristorante. Mentre Amed cerca di convincere tutti la necessità di diventare vegani, Marcello sprofonda nei ricordi dei tempi d’oro del suo ristorante. Luigi invece è felice per il solo fatto di tornare a mangiare normalmente.

Ma proprio sul più bello entra la caposala con i risultati dell’esame istologico. Gli manderà il pranzo di traverso ?

La linea verticale – il cast completo
  • Valerio Mastandrea è Luigi
  • Greta Scarano è Elena
  • Giorgio Tirabassi è Marcello
  • Ninni Bruschetta è Dottor Barbieri
  • Babak Karimi è Amed
  • Antonio Catania è Dottor Policari
  • Barbara Ronchi è Dottoressa Borghi
  • Paolo Calabresi è Don Costa
  • Cristina Pellegrino è Infermiera Giusy
  • Alvia Reale è Caposala
  • Gianfelice Imparato è Peppe
  • Federico Pacifici è Dottor Rapisarda
  • Elia Shilton è Professor Zamagna
  • Raffaella Lebboroni è Infermiera Anna

La linea verticale – Lo streaming

Noi vi abbiamo fatto un riassunto molto sommario ma se vi volete mettere comodi e gustarvi comodamente e per intero gli episodi grazie ai prodigi della tecnologia potete farlo tranquillamente.

Per vedere o rivedere La linea verticale in streaming RaiPlay potrete andare sulla pagina ufficiale del programma. Gli episodi sono disponibili dal 6 gennaio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.