[tps_title]LYDIAN SOUND ORCHESTRA Guest star JEREMY PELT[/tps_title]

LYDIAN SOUND ORCHESTRA al Roma Jazz Festival 2017

15 NOVEMBRE – AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA, TEATRO STUDIO ore 21:00

“To Be or not to Bop” – OMAGGIO A DIZZY e ai PADRI DEL BOP

Prima assoluta in esclusiva

Jeremy Pelt, tromba; Gianluca Carollo, tromba, flicorno, pocket; Mauro Negri, clarinetto e sax tenore & alto; Rossano Emili, sax baritono e clarinetto basso; Giovanni Hoffer, corno;  Roberto Rossi, trombone; Glauco Benedetti, tuba; Paolo Birro, piano; Marc Abrams, basso; Mauro Beggio, batteria

Diretta da Riccardo Brazzale 

e con Franco Costantini, voce recitante

In occasione del centenario della nascita di Gillespie il maestro Riccardo Brazzale ha realizzato il programma “To Be or Not To Bop” (titolo dell’autobiografia di Gillespie)  incentrato in gran parte sul repertorio di brani composti da Dizzy (A Night in Tunisia, Con Alma, Groovin’ High, Salt Peanuts) o tipici dei suoi concerti come la ballad “I Waited for You”. Il programma si completa con altri brani significativi del periodo bop, tratti dalle composizioni di Bud Powell, Monk, Tadd Dameron, Charlie Parker, Max Roach e George Russell, molto legato a Dizzy e autore del Lydian Chromatic Concept of Tonal Organisation. Ospite speciale Jeremy Pelt, considerato tra i migliori trombettisti della scena jazz contemporanea, acclamatissimo dal grande pubblico statunitense e votato “Rising Star” della tromba negli ultimi cinque anni dalla prestigiosa testata Downbeat Magazine

Biglietto: da 15 euro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.