Costanza Cecchini

1 ARTICOLI 0 Commenti
Neolaureata a Ca’ Foscari in Lingue e letterature europee, americane e postcoloniali, nutre una passione per tutto ciò che sfida i confini dell’immaginazione e sovverte il concetto di realtà. Affetta da un disturbo ossessivo compulsivo che le fa leggere tutto ciò che le passa per le mani, ama in particolar modo la letteratura ispano-americana, in cui sogna di precipitare, realizzando un lungo e memorabile viaggio attraverso i paesi dell’America Latina.

Petali e altri racconti scomodi di Guadalupe Nettel

La comparsa nelle librerie italiane di Petali e altri racconti scomodi è avvenuta in concomitanza con una serie di imperdibili appuntamenti...